Limitazioni di responsabilità


E' possibile accedere a dati, immagini e testi per uso personale e ne è vietata la vendita.

Ridichetipassa, a sua volta, non vuole violare nessun copyright: le immagini e le informazioni contenute sul sito sono, a sua conoscenza, di assoluto pubblico dominio e sono state reperite sulla rete Internet o tratte da altre pubblicazioni editorali.

Se, di certo involontariamente, fossero pubblicate informazioni di proprietà altrui o incongruenze di altro genere, invitiamo chiunque a contattarci per segnalare il fatto.

Per la diffusione sulla rete Internet vi preghiamo di segnalarci in anticipo l'intenzione e lo scopo della pubblicazione e, segnalando la fonte, attivare un link alla homepage di questo sito.

Licenza

I testi di Ridichetipassa.net sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons, salvo diverse indicazioni. Ridichetipassa non si assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti nei testi o di errori in cui si fosse incorsi nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su Ridichetipassa.net avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.

 

Pubblicità

Per pubblicare gli annunci pubblicitari testuali sul sito viene utilizzato il sistema AdSense di Google™, di Aruba, di Simpley e di LeonardoAdv, la quali sono un'aziende pubblicitarie indipendenti da questo sito. Essi possono utilizzare i dati sulle visite degli utenti di questo sito e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarli. I dati non includono nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono.

I Cookies

Che cosa sono i cookies?

I cookies sono piccoli file di testo contenenti informazioni della vostra visita al sito web.

I Cookies agevolano e semplificano l'interazione tra l'utente e il sito web. Permettono al sito web di ricordare le preferenze e le attività individuali, risparmiando così tempo e contribuendo ad una navigazione più efficiente e user-friendly.

Primo tra i molti motivi per utilizzare i cookie è la loro capacità di memorizzare informazioni sul sito web individuale (selezione della lingua, numero di visite, dimensione del carattere, ecc.) In aggiunta a questo, facilitano anche l'attuazione dei servizi web (registrazione, il contenuto dei carrelli della spesa, abbonamenti e-news, la visualizzazione di video, ecc) e la raccolta di informazioni sulle abitudini degli utenti web (numero di visite, contenuti interessanti, utenti, ecc.) Tutto questo aiuta a migliorare l'esperienza degli utenti e stimare l'efficienza del sito web.

Nessuno dei cookie utilizzati sui nostri siti web raccoglie informazioni che potrebbero rivelare la vostra identità personale.

Per trasparenza, abbiamo fatto una lista di tutti i cookie che usiamo ed i loro scopi. Si prega di tenere presente che usando questo sito web accetti l'uso dei cookie elencati.

Quali cookies vengono usati per il questo sito?

Cookie strettamente necessari

Questi cookie sono essenziali per navigare i nostri siti e usare le varie funzioni. Senza questi cookie, non ci è possibile fornire servizi come carrelli della spesa e fatturazione elettronica.
Questi cookies sono validi solo durante la sessione.
Un esempio dei cookie: ASP.NET_SessionId

Google Analytics

Fornisce informazioni anonime / aggregate su dove andate e cosa fate sui siti Unilever e su altri siti internet.
Quei cookie hanno una validità di 2 anni.
Un esempio dei cookie: _ga, __utma, __utmb,__utmc, __utmz in __utmv.
Piu >>

Youtube

Sostengono vari e diversi elementi di funzionalità sui Siti Unilever e sui siti associati, come la visualizzazione di video, l’uso di codici di coupon internet / applicazioni fedeltà e il download di musica.
Quei cookie hanno una validità di 10 anni.
Un esempio dei cookie: Visitor_info1_Live, Use_Hitbox, SID, LOGIN_INFO, use_hotbox, PREF, SSID, HSID, watched_video_id_list, __utma, __utmz, demographics, VISITOR_INFO1_LIVE.
Piu >>

Google maps

Google Maps cookie associati vengono utilizzati per visualizzare una mappa di facile uso e la posizione designazioni.
Quei cookie hanno una validità di 10 anni.
Un esempio dei cookie: SID, SAPISID, APISID, SSID, HSID, NID, PREF.
Piu >>

Issuu.com

Usiamo Issuu, uno strumento di pubblicazione on-line per vedere in anteprima cataloghi interattivi.
Quei cookie hanno una validità di 5 anni.
Un esempio dei cookie: mc.
Piu >>

Facebook

Vi permettono di condividere commenti / valutazioni / pagine / bookmark e vi aiutano a semplificare l’accesso ai social network e agli strumenti sociali su internet.
Quei cookie hanno una validità di 5 anni.
Un esempio dei cookie: act,locale, lu, datr, csm.
Piu >>

Come abilitare o disabilitare i cookies?

I cookies non saranno utilizzati per raccogliere informazioni relative alla vostra identità personale. Se si desidera, è possibile modificare le impostazioni per l'uso dei cookie nel tuo computer o dispositivo mobile del browser.

I browser più moderni consentono di accettare o rifiutare tutti i cookies, accettare o rifiutare determinati tipi di cookie o ricevere un avviso quando un sito vuole memorizzare un cookie del vostro dispositivo. Inoltre, è anche possibile eliminare i cookie che il browser ha già memorizzato sul dispositivo.

Tenete presente che in caso di disattivazione dei cookies, le funzionalità del sito web possono essere compromesse, e il messaggio per l'uso dei cookies apparirà ogni volta che si visita, che nel lungo periodo potrebbe influenzare la vostra esperienza di navigazione.

La modifica delle impostazioni dei cookie è diversa in ogni browser. È possibile trovare informazioni dettagliate cliccando su "Help", in visita www.aboutcookies.org, che fornisce dettagli sulla modifica delle impostazioni dei cookie in tutti i browser moderni, o contattarci via Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Trattamento di dati personali che inserisci nei moduli sul sito web e di sottoscrizione e-news

I dati immessi nei moduli del sito web vengono utilizzati esclusivamente per consegnare il messaggio (richiesta, prenotazione, acquisto, ecc) o servizio richiesto. I tuoi dati sono protetti e non vengono comunicati a terzi né utilizzati per altri scopi diversi da quelli sopra descritti.

Mediante la sottoscrizione di e-news, accetti che il tuo indirizzo e-mail può essere utilizzato per informarvi su nuovi servizi / prodotti. È possibile disdire in qualsiasi momento facendo clic sul link di cancellazione nella e-mail.

Google Analytics, DoubleClick e AddThis cookie possono essere disabilitati seguendo le istruzioni riportate di seguito:
Google Analytics: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en
Double Click: http://www.google.com/policies/technologies/ads/
AddThis: http://www.addthis.com/privacy/opt-out-saved#.UbmBr6zDCZd

Per ulteriori informazioni sui cookie, controllare l'Information Commissioner Linee Guida

 


 

 sito Ridichetipassa.net L’indirizzo email per l’assistenza è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Da sempre poniamo particolare attenzione al trattamento ed alla protezione dei dati personali dei propri Clienti, Utenti, Fornitori, Collaboratori e di tutti coloro coi quali entra in rapporto. Per tale motivo, al fine di garantire il massimo rispetto della normativa, DLgs. 30 giugno 2003 n. 196 e del Regolamento UE 2016/679 (di seguito GDPR), Trilud ha adottato un idoneo Modello Organizzativo Privacy.

Il Codice e il Regolamento in oggetto prevedono che chi effettua trattamenti di dati personali è tenuto ad informare il soggetto interessato, su quali dati vengano trattati e su taluni elementi qualificanti il trattamento: esso deve avvenire con correttezza liceità e trasparenza, tutelando la Tua riservatezza ed i Tuoi diritti. Conformemente a quanto previsto dall’articolo 13 del DLgs 196/2003 e dagli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679, ti forniamo le seguenti informazioni.

Quali informazioni raccogliamo?

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento, e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di Responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

Cookies

Si rimanda allo specifico paragrafo della presente informativa.

 

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito oppure la compilazione di appositi form, comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente e dei dati personali necessari per rispondere alle richieste e/o fornire i servizi richiesti, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva (e negli allegati alla stessa) o nei form appositi.

I dati saranno trattati in modalità informatica e telematica, per rispondere alle richieste e/o fornire il servizio richiesto.

Perché raccogliamo tali informazioni?

Raccogliamo tali Informazioni per le seguenti finalità:

  • Rispondere alle tue richieste;
  • Inviarti le nostre Newsletter;
  • Ulteriormente sviluppare, personalizzare e migliorare i nostri Servizi, in base alle preferenze, esperienze e difficoltà comuni o personali dei Visitatori e degli Utenti;
  • Ottemperare agli obblighi di legge.

Con chi condividiamo le tue informazioni?

Condividiamo le tue Informazioni con terze parti (o altrimenti concedere loro l’accesso) solo secondo le seguenti modalità e nei seguenti casi:

Adempimento obblighi legali

Possiamo divulgare o altrimenti concedere ad altri l’accesso alle Informazioni Personali dell’Utente in forza di un obbligo giuridico, quale una citazione in giudizio, un procedimento giudiziario, un mandato di perquisizione, un ordine del tribunale, o ai sensi delle leggi vigenti, qualora ritenesse in buona fede che questa condotta sia richiesta dalla legge, con o senza previa comunicazione all’Utente.

Funzionalità di Social Media

Il nostro sito può includere talune funzionalità dei Social Media e widget, quali il tasto “Mi piace di Facebook”, il tasto “Condividi” o altri mini-programmi interattivi. Queste Funzionalità dei Social Media possono raccogliere informazioni quali l’indirizzo IP dell’Utente o la pagina che si sta visitando sul nostro Sito e possono impostare un cookie per permettere il corretto funzionamento.

Le Funzionalità dei Social Media sono ospitate da terzi. Le interazioni dell’Utente con queste terze parti sono disciplinate dalle loro informative e non dalla nostra.

 

 

Quando possiamo contattarti?

Messaggi promozionali

Iscrivendosi alla nostra newsletter e fornendoci l’indirizzo di posta elettronica o altre informazioni di contatto, l’Utente accetta espressamente di ricevere contenuti promozionali e non a mezzo email.

Se non si desidera ricevere tali messaggi, l’Utente può avvisare in qualsiasi momento o seguire le istruzioni di annullamento o interruzione dell’iscrizione contenute nelle comunicazioni promozionali ricevute.

Per quanto tempo conserviamo le informazioni?

Possiamo conservare le Informazioni Personali dell’Utente fintanto che l’Utente  non desideri ricevere più tali messaggi.

Possiamo continuare a conservare tali Informazioni Personali anche dopo la cessazione dell’utilizzo, nella misura in cui sia ragionevolmente necessario per ottemperare ad obblighi di legge, risolvere controversie riguardanti i nostri Utenti, prevenire frodi e abusi, rispettare i contratti sottoscritti e/o tutelare i nostri legittimi interessi.

Cookie Policy

Che cosa sono i Cookie

Il cookie è un piccolo file di testo contenente una certa quantità di informazioni scambiato tra un sito internet ed il tuo terminale (solitamente il browser) ed è normalmente utilizzato dal gestore del sito internet (cookie di prima parti) per memorizzare le informazioni necessarie a migliorare la navigazione all’interno del sito ovvero per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.
Nel corso della navigazione l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie inviati da siti o da web server diversi (c.d. terze parti),

Tipologie di Cookie

Di seguito le informazioni necessarie all’individuazione dei cookie installati, della loro funzione e della loro durata sul tuo dispositivo.

Cookie tecnici

Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione:

  • persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata;
  • di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso.

Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

Cookie analitici

I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. Queste informazioni verranno utilizzate in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza (pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, ecc..). I cookie analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti

Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito.

Cookie di profilazione

Sono quei cookie (solitamente di terze parti) necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito.

Cookie presenti sul sito

Cookie tecnici che non richiedono il consenso

I seguenti cookie tecnici e analitici raccolgono informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relativa alla navigazione sulsito

Google Analytics

https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it

Cookie per i quali è richiesto il consenso

Attraverso il primo accesso al nostro sito, verrà chiesto all’utente di prestare il consenso ai cookie di profilazione. Nel caso di accettazione le società terze nostre partner potranno installare sui dispositivi degli utenti i propri cookie di profilazione, al fine di personalizzare l’attività di marketing e offrire all’utente proposte in linea con i suoi interessi.

L’utente in seguito può modificare tale scelta o revocarla, per ognuna delle terze parti, mediante i link che seguono:

Google
Integriamo nelle nostre pagine diversi servizi e strumenti di Google: AdSense, Adex, Google Analytics, Dart for Publisher (DFP). Puoi prendere visione del modo in cui Google usa le informazioni fornite attraverso l’utilizzo dei suoi servizi tramite il seguente link :

https://policies.google.com/technologies/partner-sites?hl=it

Facebook
Facebook utilizza i dati per consentire un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità di social networking.

https://www.facebook.com/policies/cookies/

AMM S.p.a.

-Pubblicità in linea con gli interessi dell’utente

https://www.ammadv.it/public/documenti/informativa_privacy.pdf

Twitter
Twitter utilizza i dati per consentire un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità di social networking.

https://twitter.com/it/privacy

Pinterest
Pinterest utilizza i dati per consentire un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità di social networking.

https://policy.pinterest.com/en

Linkedin
Linkedin utilizza i dati per consentire un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità di social networking.

https://www.linkedin.com/legal/privacy-policy?_l=it_IT

 

Dailymotion

Servizio di Video Sharing

https://www.dailymotion.com/legal/privacy

Youtube

Servizio di Video Sharing

https://www.youtube.com/intl/it/yt/about/policies/#community-guidelines

 

Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser

Se desideri approfondire le modalità con cui il tuo browser memorizza i cookies durante la tua navigazione, ti invitiamo a seguire questi link sui siti dei rispettivi fornitori.

Chrome

https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it

Firefox

https://support.mozilla.org/en-us/kb/enable-and-disable-cookies-website-preferences?redirectlocale=en-us&redirectslug=enabling+and+disabling+cookies

Internet Explorer

http://windows.microsoft.com/en-us/windows-vista/block-or-allow-cookies

Opera

http://www.opera.com/help/tutorials/security/cookies/

Safari

http://www.apple.com/legal/privacy/it/

Approfondisci Cookies

I tuoi diritti e come contattarci

Ti ricordiamo che hai il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei dati personali che ti riguardano da noi trattati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, la rettificazione.

Hai, inoltre, il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di chiedere la limitazione o opporti in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.
Le richieste vanno rivolte:

  • via e-mail, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Joomla!Congratulazioni! Hai un sito Joomla!®.
Questa è la versione localizzata in italiano disponibile sul sito www.joomla.it dove puoi trovare ulteriori informazioni, guide ed il forum.
Joomla!® rende facile la costruzione del tuo sito secondo le tue esigenze ed è molto semplice aggiornarlo e mantenerlo online.
Joomla!® è una piattaforma potente e flessible, sia che tu voglia costruire un piccolo sito personale, o un grande portale con centinaia di migliaia di visitatori. Joomla!® è open-source, questo significa che è possibile farlo funzionare nel modo che si desidera.

Come iniziare:

Iniziare a creare il tuo sito è semplice. Alcune nozioni di base ti saranno utili.

Cos'è un Content Management System?
Un content management system è un software che consente di creare e gestire pagine web in modo semplice, separando la creazione dei contenuti dalla meccanica richiesta per presentarli sul web.
In questo sito, i contenuti sono registrati in un database. L'aspetto e la presentazione vengono gestiti dal template. Il software Joomla!® combina il template e i contenuti per la creazione della pagina web.

Sito e Amministrazione
Il sito è separato in due lati. Il lato sito (chiamato anche front end) è ciò che vedono i visitatori del tuo sito. Il lato amministrativo (chiamato anche back end) utilizzato solo da chi gestisce il sito. Puoi accedere all'amministrazione aggiungendo /administrator alla fine del nome di dominio (es. http://www.nomedidominio.com/administrator )

Effettua il login al lato amministrativo utilizzando Nome utente e Password creati durante l'installazione di Joomla!®.

Un giovane ragazzo in ufficio


 

Un giovane ragazzo si lagna in ufficio col suo capo in relazione ai suoi rapporti con la fidanzata, molto caparbia: "A volte mi fa tanto arrabbiare che avrei voglia di picchiarla". E il capo gli consiglia: "Bene, ti diro' quello che facevo a mia moglie quando mi faceva arrabbiare: Le tiravo giu' i pantaloni e la sculacciavo". Scuotendo la testa il giovane ragazzo risponde: "Mi sa che non funziona. Ogni volta che le tiro giu' i pantaloni non sono piu' arrabbiato".

COMPLIMENTI ROMANI


Ma c'hai er riporto o t'hanno schierato i capelli a zona?
Nun è che sei brutto, è che quanno t'hanno fatto se so scordati de copiatte in bella!!!
Sei tarmente storto che se te butti de sotto, torni indietro come un boomerang
C'hai tarmente tanta forfora in capoccia che i pidocchi te ce girano coi doposci
Sei tarmente basso che pe allacciatte le scarpe devi arzà le braccia
Ao, la natura farà pure brutti scherzi, ma certo che a te t'ha proprio messo 'n mezzo!!!
Sei tarmente brutto che quanno sei nato tu' madre ha detto: "Che tesoro!" e tu' padre: "...ma allora lo potemo sotterrà?"

C'hai 'n cervello tarmente piccolo che pe' uscì 'n' idea, deve da fa' manovra
C'hai er fisico da domatore de vongole!!!
Sei tarmente brutto che quando sei nato t'hanno messo dentro 'na 'ncubatrice co li vetri oscurati
Sei tarmente basso che quanno piove sei l'urtimo a sapello.
C'hai tarmente tanti bozzi sulla faccia che pe' fatte 'na carezza ce vole er Nissan Patrol
Si te vede er Papa vota pe' l'aborto!!!
Ma quella è 'a tu' rigazza o è una che sta a fa' volontariato?
Sei tarmente brutto che l'ostestrica quanno sei nato 'nvece de da' 'no schiaffo a te, l'ha dato a tu' madre
Sei così brutto che le zanzare te pizzicheno coll'occhi chiusi
Sei tarmente grassa che tu' madre 'nvece de iscrivete all'anagrafe è dovuta annà ar catasto
C'hai tarmente tanta forfora che a Natale te fanno er presepio sulla spalla.


Il canguro allo zoo

In uno zoo c'e' un canguro che continuamente scappa dal suo recinto. Succede molte volte finche' i guardiani un giorno decidono di costruire una palizzata molto alta. Ma il canguro durante la notte scappa nuovamente. Allora i guardiani decidono di aumentare l'altezza dello steccato da 2 a 3 metri. Ma il giorno dopo il canguro e' di nuovo scappato. I guardiani allora aumentare l'altezza a 4 metri, ma il giorno dopo il canguro e' scappato di nuovo. Un gruppo di scimmie osserva la scena per diversi giorni e alla fine una chiede all'altra: "Ma secondo te quanto deve essere alta la staccionata?". E l'altra: "Anche 100 metri se non si decidono a chiudere il portone di ingresso!".

 

La bella cameriera

"Quel signore al tavolo 6", dice il titolare del ristorante alla cameriera, "ha bevuto troppo e sta dormendo, per favore sveglialo: è ora di chiudere!"
"Signore, l'ho già svegliato quattro volte!"
"Perché allora non lo hai mandato via?"
"Perché tutte le volte mi chiede il conto e mi lascia dieci euro di mancia!"


Al casello autostradale

Al casello autostradale si presenta una famiglia (padre, madre e figlio) e il casellante si rivolge loro con tono allegro:  "Siete fortunati! Questa e' la milionesima auto che passa da questo casello. Avete vinto un assegno da 5.000 Euro". Un vigile li vicino si congratula con il guidatore e gli chiede:  "Bene, cosa pensa di fare con la vincita?".  "Beh, prima di tutto finalmente prendero' la patente...".  "Ah, mi dispiace, allora per la guida senza patente le devo fare la multa". E la moglie seduta accanto:  "Ma no, non gli dia retta! E' ubriaco!".  "Bene, allora devo farle un'altra multa per guida in stato di ebbrezza...". E il figlio seduto dietro:  "Te l'avevo detto, papa', che con questa macchina rubata non andavamo lontano!".


BUSSANO ALLA PORTA DI UN 80ENNE

DUE TESTIMONI DI GEOVA BUSSANO ALLA PORTA DI UN 80ENNE 

"Buongiorno,Noi siamo la luce del mondo.."

e il vecchietto:"Maria,vieni che ci sono quelli dell' ENEL...


Il segreto del giudice

Processo in un piccolo tribunale di periferia. Il pm chiama a testimoniare una anziana signora. "Signora Peppina, lei sa chi sono io? Le ricordo che è sotto giuramento". "Certo che ti conosco, ciccio, da quando eri bambino. E in confidenza mi hai sempre deluso. Sei un bugiardo, tradisci regolarmente tua moglie, manipoli le persone a tuo vantaggio e parli male di loro alle spalle. Ti credi una grande persona ma non hai abbastanza intelligenza nemmeno per fare il netturbino. Oh, si, certo che ti conosco". L'avvocato rimane alquanto imbarazzato, non sa che fare, pensa un po' e poi le chiede, rivolgendo il dito verso la difesa: "E l'avvocato difensore, lo conosce?". "Oh, certo che si. Fin da bambino. E' uno senza palle, ha problemi con l'alcool, non sa tenere una relazione normale con nessuno, le sue referenze come avvocato sono le peggiori del paese. E anche, non posso tacere che tradisce la moglie con tre donne diverse, una delle quali è sua moglie. Oh, si, ma certo che lo conosco". Il difensore rimane scioccato e senza parole. Allora, vista la situazione imbarazzante, interviene il giudice, che chiama a sè gli avvocati e sussurra loro: "Se uno di voi due si azzarda anche solo per un attimo a domandare alla vecchia se mi conosce, giuro che lo faccio marcire in prigione".

La figuraccia del professore di scienze naturali

In una scuola media, un prof di scienze naturali sta tenendo una lezione sulla circolazione sanguigna. Volendo fare un esempio pratico dice ai suoi studenti: "Vedete, se io camminassi sulle mani per un certo tempo, il sangue si accumulerebbe nella testa e il viso mi diventerebbe tutto rosso. Siete d'accordo?". "Sì !". "Bene, ora mi potete spiegare perche' quando mi metto in posizione normale il sangue non si accumula nei miei piedi?". Pierino alza subito la mano e risponde: "E' perche' i suoi piedi non sono vuoti..."


UNO PSICOLOGO AL COLLEGA

DURA LA VITA... DICE UNO PSICOLOGO AL COLLEGA, UN PAZIENTE MI CREDE UN LAMPIONE !!! > E COSA C'E' DI MALE ??? ESCLAMA IL COLLEGA BE'... LUI SI CREDE UN CANE !!


La segretaria imbarazzata


Avendo notato la cerniera dei pantaloni del suo capo aperta la segretaria imbarazzata gli dice:
- La porta del garage è rimasta aperta.
Il direttore perplesso non comprende fino a che lei non glielo mostra. Chiude velocemente la zip e le dice:
- Spero che non abbia intravisto la mia Super Cadillac Extra Lusso...
- No, risponde lei, solo una vecchia Volkswagen rosa con due gomme bucate.


Il genio della lampada

Un dirigente, un venditore e un’impiegata amministrativa stanno andando a pranzo quando trovano un'antica lampada ad olio.
La sfregano e compare 1 Genio in una nuvola di fumo. Il Genio dice:
- "Solitamente esaudisco 3 desideri perciò ne consentirò solo uno a ciascuno di voi".
- "Prima io! Prima io!" dice l'impiegata "voglio stare alle Bahamas, guidare un motoscafo veloce e senza nessun problema al mondo" e subito sparisce in un lampo.
Allora il venditore sbigottito:
- “Tocca a me! Tocca a me!” dice "voglio stare alle Hawaii, in relax sulla spiaggia con la mia massaggiatrice personale, una fornitura infinita di 'pina colada' e l'amore di mia moglie" e subito svanisce.
Poi il Genio si rivolge al dirigente: "O.K. e il tuo turno"
e il manager dice: “Voglio quei due indietro in ufficio subito dopo pranzato!”

MORALE: Lasciate SEMPRE la prima parola al vostro CAPO.

.


Lettera di sollecito

Il Direttore Generale di un'azienda chiede alla sua segretaria di preparargli una lettera per sollecitare un cliente al pagamento di alcune fatture:
"Signorina, mi raccomando, sia incisiva, ma non troppo dura; che il messaggio sia chiaro, ma non sia troppo spigolosa. Bisogna che il Cliente capisca che vogliamo essere pagati, ma cerchiamo di non farlo arrabbiare".
La segretaria si mette al PC e scrive, quindi stampa e porta la lettera al Direttore. Questi la legge: "Sì, mi pare che vada bene, il concetto è chiaro, diretto; solo, però è un po' dura, signorina, un po' troppo spigolosa... ammorbidisca un po', smussi qualche angolo".
La segretaria ritorna al PC, modifica la lettera secondo le indicazioni avute e la riporta al Direttore: "Sì, va bene, il concetto è rimasto inalterato, chiaro e diretto, c'è qualche smussatura rispetto a prima, ma è ancora un po' troppo spigolosa. Sia gentile, ammorbidisca ancora".
La segretaria così fa, ristampa e va dal Direttore: "Ohhh, finalmente! E' perfetta! Il concetto è chiaro e diretto, pur non essendo dura e non presentando spigoli. Perfetto! Brava, signorina! Soltanto una correzione, qui, vede? Dove ha scritto: "'A zzoccola 'e mammeta", corregga: "zoccola", va con una sola "zeta"!..."


Nuovo contratto di lavoro


1 - GIORNI DI MALATTIA
Non sarà più accettato il certificato medico come giustificazione di malattia. Se si riesce ad andare dal dottore si può benissimo andare anche al lavoro.

2 - GIORNI LIBERI E DI FERIE
Ogni impiegato riceverà 104 giorni liberi all'anno. Si chiamano sabati e domeniche.

3 - BAGNO
La nuova normativa prevede un massimo di 3 minuti per le necessità personali. Dopo suonerà un allarme, si aprirà la porta e verrà scattata una fotografia. Dopo il secondo ritardo in bagno, la foto verrà esposta in bacheca.

4 - PAUSA PRANZO
4.1 - Gli impiegati magri riceveranno 30 minuti, perché hanno bisogno di mangiare di più per ingrassare.
4.2 - Quelli normali riceveranno 15 minuti, per fare un pasto equilibrato e rimanere in forma.
4.3 - Quelli in sovrappeso riceveranno 5 minuti, che sono più che sufficienti per uno slim fast.

5 - AUMENTI
Gli aumenti di stipendio vengono correlati all'abbigliamento del lavoratore:
5.1 - Se si veste con scarpe Prada da euro 350,00 o borsa Gucci da euro 600,00, si presume che il lavoratore stia bene economicamente e quindi non abbia bisogno di un aumento.
5.2 - Se si veste troppo poveramente, si presume che il lavoratore debba imparare ad amministrare meglio le sue finanze e quindi non sarà concesso l'aumento.
5.3 - Se si veste normalmente vuol dire che il lavoratore ha una retribuzione sufficiente e quindi non sarà concesso l'aumento.

6 - PAUSA CAFFE'
Le macchine erogatrici di caffè/the saranno abolite.
Ai lavoratori che lo richiederanno, all'inizio dell'orario di lavoro sarà messa sulla scrivania una tazzina piena di buon caffè/the caldo che potranno bersi durante la pausa comodamente seduti sulle loro sedie senza alzarsi e perdere tempo a raggiungere il distributore. Per chi volesse anche uno snack (ingordi) vi preghiamo tornare al punto 4.

7 - STRAORDINARI
Gli straordinari non saranno piu' pagati... se decidete di restare in ufficio oltre l'orario di lavoro significa che non avete altro da fare a casa quindi dovreste solo ringraziarci, se non ci fossimo noi vi annoiereste fuori di qui.


E' sempre bene darsi del tu

Un Direttore Generale di banca era preoccupato per un suo giovane collaboratore che, dopo un periodo di lavoro insieme, senza mai neanche essersi fermato per la pausa pranzo, comincia ad assentarsi a mezzogiorno.
Il Direttore Generale chiama quindi il detective privato della banca e gli dice: "
Segua il Sig. Bianchi per una settimana intera, non vorrei che sia coinvolto in qualcosa di male o sporco".
Il detective fa il suo lavoro, torna e rapporta:
"Bianchi esce normalmente a mezzogiorno, prende la sua macchina, va a pranzo a casa sua, fa l'amore con sua moglie, fuma uno dei suoi eccellenti sigari e torna a lavorare.
Risponde il Direttore: "Oh, meno male che non c'è niente di losco in tutto questo!
Il detective quindi domanda: "Posso darLe del tu, Signore?".
Sorpreso il Direttore risponde: "Sì, come no".
Ed il detective:
"Ti ripeto: Bianchi esce normalmente a mezzogiorno, prende la tua macchina, va a pranzo a casa tua, fa l'amore con tua moglie, fuma uno dei tuoi eccellenti sigari e torna a lavorare!"


Un medico, un architetto e un avvocato


Un medico, un architetto e un avvocato stanno discutendo per stabilire quale fra le loro tre professioni sia la piu' antica. Decidono di prendere come riferimento la Bibbia e il medico afferma: "Quando Dio estrasse la costola ad Adamo per creare Eva fece un vero e proprio intervento chirurgico, quindi e' sicuramente la medicina la professione piu' antica". "Al tempo - dice l'architetto - in realta' prima di questo Dio aveva  creato il cielo, la terra e le acque. Aveva messo ordine nel caos primordiale, e questo e' sicuramente architettura, che quindi, non essendoci prima altro che caos, e' la  professione piu' antica.". "Gia' - dice l'avvocato - ma secondo voi chi aveva creato il caos?".

Due carabinieri e la condanna a morte

Due carabinieri sono condannati alla pena di morte e devono decidere tra la sedia elettrica, la camera a gas e la ghigliottina. Il primo dice: "Allora, la ghigliottina non mi piace perche' mi fa troppa impressione tutto quel sangue in terra, nella camera a gas mi sento mancare il fiato... vada per la sedia elettrica". Viene accompagnato nella sala della sedia elettrica e gli viene data la prima scarica, ma per un difetto della macchina riamane vivo, anche dopo la seconda, e' sempre vivo, e cosi' pure dopo la terza al massimo voltaggio. Allora secondo la legge il carabiniere viene graziato perche' non e' morto neanche dopo tre scariche. Mentre viene riportato fuori il graziato rivede il suo amico e gli dice: "La sedia elettrica non funziona". Quando tocca al secondo a scegliere il tipo di morte questi dice: "Nella camera a gas mi sento mancare il fiato, la sedia elettrica non funziona, vada per la ghigliottina!".


Un carabiniere al mercato

Un carabiniere prestando servizio di sicurezza presso il mercato, vede un vecchietto sopra un camion pieno di mele, che le sbuccia e mette in un sacchetto i semi. Incuriosito il carabiniere gli chiede: "Mi dica, perchè raccoglie i semi? " L'uomo del camion sicuro di se: "Ma lei non lo sa che i semi delle mele sviluppano l'intelligenza!?". Il carabiniere sempre piu incuriosito gli chiede: "E che cosa ne fa poi dei semi? Li vende?". E l'uomo: "Certamente!". "E quanto costano?". "5 euro l'uno!". "OK! Voglio provarli: me ne dia tre". L'uomo prende i 15 euro dal carabiniere e consegna i tre semi. Il carabiniere se li mangia e poi pensa ad alta voce: "Maronna! ma con 15 euro mi compravo 20 kg di mele, le sbucciavo ed avevo molti piu semi". E l'uomo: "Vede? E' gia diventato piu intelligente di prima!". "Minchia, ha ragione! me ne dia altri tre..."


Il gommone a forma di bagnino

Papà Papà mi compri il gommone a forma di bagnino ?

Papà: ma non esiste !!Figlia: ma come la mamma è dietro lo scoglio a gonfiarne uno !!!


Il travestimento del carabiniere

Tre carabinieri devono passare un esame di travestimento. Dicono al primo: "Entri in quella stanza, si travesta e aspetti".  Il carabiniere entra nella stanza, che e' completamente vuota a parte un sacco per terra. Entra nel sacco e aspetta. L'esaminatore entra, da' un calcio al sacco, e il carabiniere: "Miao, miao!".  "Bravo, promosso". Il secondo carabiniere entra nella stanza, entra nel sacco. L'esaminatore tira un altro calcio, e il carabiniere: "Miao, miao!" "Promosso!". Il terzo entra nel sacco. L'esaminatore gli da' un calcio, ma non sente niente. Gliene da' un altro, piu' forte. Niente. Un altro ancora. Allora si sente il carabiniere che dice "...patate...patate...".


Una signora con tre figliole nubili

Una signora con tre figliole nubili (di 20, 30 e 40 anni) torna a casa dalla messa: "Figliole mie! Che bravo marito vi avrei trovato oggi in chiesa!", dice la madre alle tre pervicaci zitellone, "E' ancora scapolo e non aspetta altro che di sposarsi!". La figlia di 20 anni chiede: "E com'e' com'e', mamma, e' bello?". La figlia di 30 anni chiede: "E com'e' com'e', mamma, e' ricco?". La figlia di 40 anni chiede, infilandosi il vestito buono: "E dov'e' dov'e', mamma, e' ancora li'?".

 
JSN Megazine template designed by JoomlaShine.com
Licenza Creative Commons
Ridichetipassa is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License.