Una donna di New York


 

Una donna di New York – USA – ha scritto a un sito di finanza americano…

… chiedendo consigli su come trovare un marito ricco: già ciò di per sé é divertente, ma il meglio della storia é quello che un tizio le ha risposto.

LEI: Sono una ragazza bella (anzi, bellissima) di 28 anni. Sono intelligente e ho molta classe.Vorrei sposarmi con qualcuno che guadagni minimo mezzo milione di dollari all’anno. C’é in questo sito un uomo che guadagni ciò? Oppure mogli di uomini milionari che possono darmi suggerimenti in merito? Ho già avuto relazioni con uomini che guadagnavano 200 o 250 mila $,ma ciò non mi permette di vivere in Central Park West. Conosco una signora che fa yoga con me, che ha sposato un ricco banchiere e vive a Tribeca, non é bella quanto me, e nemmeno tanto intelligente. Quindi mi chiedo, cos’ha fatto x meritare ciò e Perché io non ci riesco? Come posso raggiungere il suo livello?

LUI: Ho letto la sua mail con molto interesse, ho pensato profondamente al suo caso e ho fatto una diagnosi della sua situazione. Premetto che non sto rubando il suo tempo, dato che guadagno 500 mila dollari all’anno.
Detto ciò, considero i fatti nel seguente modo: quello che Lei offre, visto dalla prospettiva di un uomo come quello che Lei cerca, é semplicemente un pessimo affare.
E ciò per i seguenti motivi:
Lasciando perdere i blablabla, quello che Lei suggerisce é una negoziazione molto semplice. Lei offre la sua bellezza fisica e io ci metto i miei soldi. Proposta molto chiara, questa. Ma c’é un piccolo problema. Di sicuro, la Sua bellezza diminuirà poco a poco e un giorno svanirà, mentre é molto probabile che il mio conto bancario aumenterà continuamente. Dunque, in termini economici, Lei é un attivo che soffre di deprezzamento mentre io sono un attivo che rende dividendi. Lei non solo soffre un deprezzamento, ma questo é progressivo, e aumenta ogni anno! Spiego meglio: oggi Lei ha 28 anni, é bella e continuerà così per i prossimi 5/10 anni, ma sempre un pò meno,e all’improvviso, quando Lei osserverà una foto di oggi, si accorgerà che é diventata una pera raggrinzita.
Questo significa, in termini di mercato, che oggi lei é ben quotata, nell’epoca ideale per essere venduta, non per essere comprata. Usando il linguaggio di Wall Street, chi la possiede oggi deve metterla in “trading position” (posizione di commercio), e non in “buy and hold” (compra e tieni stretto), che,da quanto sembra, é quello per cui Lei si offre.
Quindi, sempre in termini commerciali, il matrimonio (“buy and hold”) con Lei non é un buon affare a medio/lungo termine. In compenso, affittarla per un periodo, può essere, anche socialmente,un affare ragionevole e potremmo pensarci su. … Potremmo avere una relazione per un certo periodo…
Huuummm… Pensando meglio, e per assicurarmi quanto intelligente, di classe e bellissima lei é, io, possibile futuro “affittuario” di tale “macchina”, richiedo ciò che é di prassi: fare un test drive.
La prego di stabilire data e ora.
Cordialmente,
Suo Investitore


Un uomo d’affari incontra una bellissima ragazza


 


Un uomo d’affari incontra una bellissima ragazza…

… che concorda di passare una notte con lui alla tariffa di 500€.
I due passano la notte insieme e, quando è il momento di pagare, l’uomo dice di non avere contanti ma che avrebbe chiesto alla sua segretaria di spedirle un assegno motivandolo come “affitto appartamento”. Tornando in ufficio però l’uomo, ripensando all’esperienza appena vissuta, decide che non valeva il prezzo che avevano pattuito perché non era stata soddisfacente. Così dice alla sua segretaria di mandare un assegno da 250€ accompagnato dal seguente biglietto:
“Gentile signora, Le invio un assegno di 250€ per l’affitto del suo appartamento. Non le pago la cifra che avevamo pattuito, perché quando ho deciso di affittare l’appartamento ero convinto che:
- fosse nuovo e mai stato abitato;
- fosse pieno di calore;
- fosse abbastanza piccolo e confortevole da farmi sentire a casa.
In realtà, ho constatato che:
- era stato già abitato in precedenza;
- era privo di riscaldamento;
- era nel complesso troppo grande”
Quando ricevette l’assegno, la ragazza immediatamente lo rispedì al mittente con la seguente nota:
“Egregio signore: Non so come possa aspettarsi che un bell’appartamento rimanga vuoto a tempo indeterminato;
per quanto riguarda il riscaldamento, le assicuro che ce n’è in abbondanza, basta sapere come accenderlo;
infine, l’appartamento è di una misura assolutamente normale, se lei non ha abbastanza mobili per riempirlo non è certo colpa mia.
La invito pertanto a versare l’intero importo pattuito o mi vedrò costretta a contattare la sua attuale padrona di casa!!!”


Un gruppo di amiche quarantenni

Un gruppo di amiche quarantenni pensa a dove incontrarsi per il pranzo. Infine viene concordato di andare all'Ocean View Restaurant, perche' i camerieri sono belli, indossano pantaloni attillati e hanno dei bei culetti.

Dieci anni dopo, all'eta' di 50 anni, ancora una volta le amiche vagliano dove incontrarsi per il pranzo. Infine concordano che si vedranno al ristorante Ocean View perche' il cibo e' buono e la selezione dei vini eccellente.

Dieci anni dopo, all'eta' di 60 anni, le amiche nuovamente esaminano dove riunirsi per il pranzo e alla fine concordano per il ristorante Ocean View, perche' e' un posto tranquillo con una bellissima vista sul mare.

Dieci anni dopo, all'eta' di 70 anni, le amiche discutono su dove fare il loro pranzetto decennale e la scelta cade sull'Ocean View perché il ristorante è accessibile ai disabili e ha l'ascensore.

Dieci anni dopo, all'eta' di 80 anni, le amiche devono scegliere dove incontrarsi per il pranzo. Infine decidono all'unanimita' di trovarsi all' Ocean View Restaurant, perche' non ci sono mai state prima.


Un gruppo di amiche è in viaggio


 

Un gruppo di amiche è in viaggio e sta cercando un albergo dove passare la notte. Ne trovano uno molto particolare che espone uno strano cartello che dice: "Per sole donne". Incuriosite, decidono di entrare. All'interno il portiere spiega loro come funziona: L'albergo ha 5 piani in tutto. Salite un piano alla volta, e quando trovate cosa state cercando, potete fermarvi li. E' facile decidere, poiché ogni piano ha dei cartelli con scritto cosa vi troverete. La sola regola è che, una volta lasciato il piano, non ci potete tornare. Le ragazze, sempre più incuriosite, decidono di rimanere. Salgono al primo piano e il cartello dice: "Tutti gli uomini qui sono mediocri amanti, ma in compenso sono sensibili e gentili". Le amiche scoppiano a ridere e senza esitazione salgono al secondo piano. Il cartello del secondo piano dice: "Tutti gli uomini qui sono degli esperti amanti, ma trattano le donne male". Non fa per loro, quindi salgono le scale. Le ragazze raggiungono il terzo piano dove il cartello dice: "Qui tutti gli uomini sono grandi amanti e attenti alle esigenze delle donne". Andrebbe già bene, ma ci sono ancora due piani da visitare... Cosi vanno al quarto piano, il cartello dice: "Qui tutti gli uomini sono bellissimi, sono anche sensibili e premurosi, sono amanti perfetti, inoltre sono tutti single, ricchi e affascinanti". Le ragazze sorridono maliziose, sono molto tentate di fermarsi qui, ma decidono che sarebbe un peccato non vedere cosa riserva l'ultimo piano. Quando raggiungono il quinto piano, il cartello dice: "Qui non ci sono uomini. Questo piano è stato costruito solo per dimostrare che non c'e' mai modo di accontentare una donna".


Manifesto Femminile


 

Manifesto Femminile
1. Se pensate di... ops che sbadata... ho usato il principale verbo di cui non conoscete il significato!
2. Imparate ad usare il coperchio del WC, se la tavoletta è su... potete riabbassarla e magari chiudere proprio il coperchio (o potevamo risparmiarci i soldi per il suo acquisto!), non provoca nessuna infiammazione alla muscolatura delle braccia. Assicurato!
3. Il parrucchiere serve ad evitare di diventare stile "Wilma, passami la clava!". I commenti non li fate proprio! Nemmeno con gli occhi! E tutto andrà alla grande!
4. Compleanni, S. Valentino e anniversari non prevedono obbligatoriamente cena preparata con le nostre manine, pantofole pronte appena entrate in casa, insieme a tutte le vostre camicie stirate e scarpe lucidate e un appuntamento a sorpresa che sbuca da una torta fatta proprio da noi. Ah! Se ce ne dimentichiamo: non vogliamo il divorzio! Ce ne siamo solo dimenticate. Non è scoppiata la terza guerra mondiale!
5. Prima di fare una domanda.. mettete in funzione il cervello (ah... si trova dentro la scatola cranica!)
6. Spesso non pensiamo a voi... non sentitevi feriti nel vostro orgoglio di maschi... la vita è fatta di priorità.
7. Domenica: calcio, formula 1... fate come vi pare. Ma non chiedeteci dove stiamo andando e con chi stiamo uscendo!
8. Fare la spesa è un'enorme rottura! Fatela voi! Forse così vi torneranno i conti. Ah! Noccioline, patatine, anacardi e puff, non servono per preparare la cena...
9. Perchè quando abbiamo scelto un vestito per voi è sempre o troppo corto, o troppo scollato, o troppo vistoso?
10. Piangere? Ricatto?????? Ehm... veramente io stavo parlando di ieri notte...
11. Quando chiediamo chiaramente ciò che vogliamo non c'è bisogno che facciate finta di non avere capito solo perchè non vi piace la domanda. Potete rispondere con un "sì" o con un "no" o con un "mmmmmmm"
12. Dov'è? Dov'è quell'uomo che permette, senza chiedere lo Stato di Emergenza al Comune di Residenza, l'acquisto di 30 vestiti e altrettante scarpe nuove? Ditemelo, vi prego!
13. vedi sopra (11)
14. Eh già... se sono 17 mesi che la vostra donna è costretta alla scusa del mal di testa, beh... temo proprio che dobbiate accettare l'idea di andare da un medico. Il piacere della propria donna non è un'utopia! Esiste! E non servono le sette ore di Sting!
15. Non è necessario che vostra madre  venga quotidianamente a controllare che il suo bambino cresca bene e che quotidianamente sottolinei che è dimagrito, visibilmente stanco e tanto, ma tanto pensieroso...
16. Quando svuoti la bottiglia dell'olio per l'auto, sei pregato di avvisare o di comprarne al più presto una nuova e rimetterla esattamente dov'era. Ma visto che siamo in tema: controllate il detersivo. E' essenziale per lavare i panni in lavatrice e i piatti in lavastoviglie. Ah! Occhio al brillantante!
17. Appunto, non rompete i cosiddetti!
18. Collegata alla 14... non c'è bisogno che immaginiate che la vostra donna stia provando un orgasmo... glielo potete far provare davvero...
19. 7 giorni di validità? Ma davvero dopo 7 giorni siete ancora in grado di ricordare? Stupore...
20. Assicurarci che i modelli maschi e fustoni che vediamo nelle riviste femminili siano tutti gay, non servirà a farci smettere di guardarli e di pensare che invece ci è toccato qualcosa di ben diverso...
21. Le modelle delle riviste maschili sono meravigliosamente belle (e con le foto ritoccate), ma... non sono roba vostra! Altra galassia... altri orizzonti...
22. Se qualcosa che avete detto ci ha fatto incazzare, peggio per voi. Mettere in funzione il cervello (è sempre dentro la scatola cranica) prima di aprire la bocca, a volte può evitare dannosi e noiosi effetti collaterali.
23. Lasciateci guardare in pace i fustoni. Se non guardiamo gli altri uomini, come facciamo a capire quanto siete maschi voi? (quanto?)
24. Chiedete il destino delle vostre mutande sporche dimenticate nel lavandino durante la pubblicità, non mentre George Clooney si sta mostrando in tutta la sua "interiorità".
25. Gli uomini che non sono in grado di non sbavare di fronte a scollature varie, bei seni o minigonne sono pregati di rivolgersi al reparto "animali in libertà".
26. Quando siamo a letto e siamo stanche vuol dire che siamo stanche. Forse alzarci alle 6 del mattino, preparare la colazione, fare due lavatrici e stenderne il relativo contenuto prima di uscire a portare i bambini a scuola e poi perdersi nel traffico per andare al lavoro, per poi sbrigarsi a tornare a casa per preparare la cena non troppo tardi, stirare, riordinare e svegliare il marito che si è addormentato sul divano... FORSE ci fa davvero stancare, non vuol dire che abbiamo un amante!
27. Quando vogliamo prendere il dolce a fine pasto, non ricordateci che la signora del 2° piano è proprio una gran bella donna e che peserà almeno 10 Kg in meno di noi... perchè finiremo col mangiare una porzione del vostro!
28. Se la piantate di ripeterci che eravamo così belle quando è cominciata la nostra storia, forse non avremmo bisogno di diete. E se la piantaste di stressarci per ogni cosa, forse non saremmo nemmeno mai ingrassate!
29. Cucinare? Ahhhhh! Ma allora lo conoscete il significato di questa parola! Sapete? Non è difficile: basta provare e potrete bollire, soffriggere, friggere, sbollentare, rosolare e perfino fiammeggiare, ciò che volete! Ah! Magari non più tardi delle 20.30.. alle 21.00 c'è Clooney su Canale 5... visto che la realtà è quella che è... ci rifacciamo con la fantasia...
30. Quando siete in auto, usate lo stradario! L'hanno inventato apposta! O d'ora in poi girerete in tondo per la città 100 volte in 2 ore, ma da soli! Noi intanto facciamo un salto in palestra e a prendere un aperitivo con le amiche.
31. La prossima volta che decidete di sfasciare la macchina per guardare la minigonna passante di turno, assicuratevi di essere con la vostra... che l'assicurazione della mia è intestata a me!

Il pescatore

Un ateo sta tranquillamente pescando su un lago della Scozia quando all'improvviso la sua barca e' attaccata dal mostro di Loch Ness. In un attimo la barca va a pezzi e lui vola in alto. Mentre sta cadendo verso il basso, cioe' verso le fauci spalancate del mostro, ha la forza di gridare: "Oh, mio Dio, aiutami!". Cosi' in un attimo la scena viene bloccata e l'ateo rimane a mezz'aria, mente una voce tonante viene giu' dalle nuvole: "Io pensavo che tu  non credessi in Me!". E l'uomo: "Ti prego, aiutami. Del resto due minuti fa anch'io non credevo che esistesse il mostro di Loch Ness!".

Chi è mio padre


 

"Mamma, mamma, è ora che tu mi dica la verità: chi è mio padre?". "La verità, figlio mio, è che sei un figlio di provetta". "Di provetta??". "Si. Ne ho provati talmente tanti che non ho proprio idea di chi possa essere tuo padre".

La giovane sposa dice al marito


 

La giovane sposa dice al marito: "Caro, so che non è colpa tua se non trovi lavoro, però io mi vergogno". "E perché ti vergogni amore?". "Perché viviamo alle spalle della mia famiglia. Mio padre ci paga l'affitto, mamma fa la spesa per noi, mia sorella ci compra i vestiti, e la zia ci ha regalato l'automobile". "Hai ragione, amore, e sai cosa significa questo?". "Che anche tu hai dei rimorsi?". "No! Significa che quello stronzo di tuo fratello, non ha mai fatto niente per noi".

Quando sarò vecchio

Quando sarò vecchio, vivrò per un certo periodo con ogni figlio e porterò loro tanta felicità, così come loro hanno ne hanno portata a me. Voglio ritornare loro tutta l'allegria che mi hanno dato. Oh, come saranno emozionati! Scriverò sulle pareti con i pennarelli di tutti i colori. Salterò sul letto con le scarpe. Berrò dal cartone del latte e lo lascerò fuori, e poi intaserò il water con la carta igienica. Quando saranno al telefono, svuoterò tutti i cassetti, gli scatoloni e le scatoline della casa. Oh, mi faranno cenno di no con il dito, ed io farò la faccia di "non sono stato io" e farò l'offeso. Quando prepareranno la cena e mi chiameranno per mangiare, tarderò a sedermi a tavola, così, tanto per renderli nervosi. Non mangerò assolutamente la verdura! Mi abbufferò coi cereali, spanderò l'acqua sul tavolo, e quando si arrabbieranno mi metterò a piangere finchè non mi carezzeranno amorevolmente il capo... hehe, voglio proprio vedere la loro faccia. Mi siederò attaccato alla televisione, cambierò canale quando vorrò, alzerò il volume al massimo e incrocerò gli occhi solo per vedere se resto strabico. Naturalmente, poi me ne andrò senza spegnere la tivù... eeehehehehe. Prima di andare a letto andrò a prendere il mio bicchierozzo di latte e lascerò aperta la porta del frigo, le luci accese e le mie scarpe in mezzo alla cucina, poi chiamerò al telefono una mia amica e le racconterò per mezz'ora quanto mi sta andando bene. Più tardi, a letto, mi stirerò, canterò la mia canzoncina preferita e appicciccherò la mia gomma da masticare sotto la sedia. Ringrazierò Dio con una orazione e chiuderò gli occhi. I miei figli mi osserveranno con un sorriso, usciranno lentamente dalla stanza e diranno, sottovoce: "E' tanto tenero, quando dorme!".


Un bambino domanda al padre


 

Un bambino domanda al padre: "Papà, papà perché ti sei sposato con mamma???". E il padre risponde: "Sta zitto, disgraziato, per colpa tua".


Un gatto si ritrova faccia a faccia con un orso grizzly. Quello che accade poco dopo sorprende tutti


A cat finds face to face with a grizzly bear... di Ridi che Ti Passa

Cosa succede quando un gatto si ritrova faccia a faccia con un orso grizzly. Nessuno avrebbe mai immaginato quello che è accaduto poco dopo il loro incontro.

La donna lancia una pietra all’elefante. La reazione dell’animale non l’aveva messa in conto


The woman throws an elephant stone The animal's... di Ridi Che ti passa

Questa ragazza ha stupidamente lanciato una pietra all'elefante ma non avrebbe mai immaginato una simile reazione da parte dell'animale. Quello che accade è del tutto inaspettato.

Sembra solo un prato d’erba molto alta. Quello che il ragazzo riprende è davvero esilarante!


It just looks like a very high derby lawn What... di Ridi che Ti Passa

Quando vedrete cosa succede in questo stupendo prato di erba altissima non potrete che ridere di gusto. Il filmato è diventato virale in pochissime ore

La sua “mamma” la trova accovacciata sul divano. Ecco chi si nasconde sotto la felpa


His mom finds him squatting on the couch... di Ridi Che Ti Passa

Quando vedrete chi si nasconde dietro quella felpa rosa non potrete che adorare quella piccola creatura. Le sue espressioni ti conquisteranno a prima vista.

La sua “mamma” gli dice che non può fare il bagno in piscina. La reazione del cane è fantastica!


His mother tells him he can not swim in the... di Ridi Che Ti Passa

Quando vedrete come reagisce questo cane quando la sua "mamma" gli dice che non può fare il bagno in piscina non riuscirete a non adorarlo nonostante la sua grossa taglia.


Un paziente si risveglia


 

Un paziente si risveglia dopo un intervento chirurgico, con una fame boia. Allora suona il campanello e subito arriva l'infermiera: "Senta, ho una fame terribile, mi potrebbe portare qualcosa?". Poco dopo l'infermiera torna con un piattino con un fagiolo sopra. "Abbia pazienza, lei non puo' mangiare molto, sa, e' appena stato operato. Si accontenti...". Il tipo non la prende benissimo, ma lascia correre. Dopo un'oretta gli viene una sete bestiale: suona il campanello, arriva di nuovo l'infermiera. "Ho una sete incredibile" esclama. Lei si allontana ancora e torna con un contagocce. "Apra la boccuccia che ci facciamo una bella bevutina...". Il paziente, seccato, medita vendetta. Risuona il campanello, arriva di nuovo l'infermiera. "Scusi, per cortesia, mi porterebbe un francobollo?" chiede il paziente. "Un francobollo? E a cosa le serve?". E il paziente: "Beh sa, mangiato ho mangiato, bevuto ho bevuto... ora mi e' venuta voglia di leggere qualcosa!"


La mia vita e' impossibile

"Dottore, la mia vita e' impossibile. Da quando mio marito crede di essere un frigo io la notte non riesco piu' a dormire". "Su, si calmi, non e' cosi' grave". "Lo dice lei. Anche lei non riuscirebbe a riposare con quella lucetta accesa tutta la notte!".

Una coppia sul punto di sposarsi


 

Una coppia sul punto di sposarsi va dal medico per gli esami prematrimoniali. Il dottore dice loro che glieli spedira' per posta. Qualche giorno dopo infatti la coppia riceve i risultati, ma non capendo il significato ritorna dal medico per la spiegazione. La donna dice: "Sul mio foglio c'e' scritto P.S.". E il dottore: "Certo, vuol dire Perfetta Salute". L'uomo dice: "Sul mio c'e' scritto P.P.S.". E il dottore: "Certo, vuol dire: Per Pisciare Solamente!".


Un uomo va dal dottore


 

Un uomo va dal dottore per fare delle analisi e questi gli dice di tornare l'indomani a digiuno. L'indomani il tizio si dimentica di stare a digiuno e fa colazione con un cappuccino ed un cornetto. Poi si ricorda che il dottore si era raccomandato del digiuno, ma pensa: "Che ne sa lui se ho mangiato. Vado lo stesso".  Cosi' dal dottore: "Faccia le urine qua dentro e me le porti. Il bagno e' la". L'uomo va, piscia e torna soddisfatto. Il dottore analizza ad occhio nudo controluce il barattoletto, si fa serio e dice: " Ma scusi, non mi faccia perdere tempo, mi ero raccomandato tanto. Invece lei ha preso un cappuccino ed un cornetto. Torni domani, ma stavolta proprio digiuno !". Il giorno dopo l'uomo si concentra,  si veste, si prepara, e mentre esce si sbaglia e beve un caffe' senza zucchero. Poi ci pensa e: "Cazzzzzo! Non dovevo, ma vabe', e' solo liquido, anche senza zucchero. Non puo' accorgersene". Torna dal dottore, riempie il barattolino, lo consegna e il dottore: " Aaaahh! Ci risiamo! Non vuole capire! Lei questa mattina ha preso un caffe' senza zucchero. Basta! Torni domani!". Nuova mattina. L'uomo si sveglia, si prepara in fretta, uscendo vede un cracker e se lo mangia. Poi pensa: "No! Non posso fare questa figura. Ora ci penso io !".  Sveglia la figlia di 15 anni, la fa pisciare in un barattolino, poi guarda e pensa che e' troppo limpida, cosi' scende in garage, prende una goccia d'olio dal motore della macchina, lo mette nella pipi', agita, la guarda e dice: "Perfetta!". Si reca dal dottore, gli consegna il barattolino, tutto soddisfatto e sorridente, e si mette da una parte ad aspettare la risposta. Il dottore comincia a guardare, si avvicina, agita un po' il liquame, poi si avvicina all'uomo e dice: "Io non so cosa ha da ridere uno come lei ... con una figlia di 15 anni incinta e la macchina con il motore oramai fuso!".


Un bagno caldo


 

"Le avevo consigliato un grappino e poi un bagno caldo, per il suo raffreddore. Perche' non ha seguito la mia prescrizione?". "L'ho seguita dottore, ma il bagno caldo non ce l'ho proprio fatta a berlo tutto!"


Un bambino stava facendo un bagno in mare quando accade qualcosa che nessuno si aspettava

Un turista italiano era in villeggiatura con la sua famiglia presso la località di Crucita, in Ecuador. A un certo punto mentre suo figlio sta facendo il bagno in mare, succede qualcosa di straordinario

Un addetto del Parco Disney pulisce la ringhiera. Quello che accade dopo lascia tutti a bocca aperta


A Disney Park Officer cleans the railing What... di Ridi che Ti Passa

Quando l'addetto del parco inizia a pulire la ringhiera nessuno avrebbe immaginato la magia a cui avrebbe dato vita. Quello che accade, infatti, diverte grandi e piccini.

10 Luoghi da visitare assolutamente prima che spariscano

10 Luoghi da visitare assolutamente prima che spariscano

5 errori di costruzione più devastanti di sempre

5 errori di costruzione più devastanti di sempre

NESSUN UMANO HA MAI MESSO PIEDE QUI

NESSUN UMANO HA MAI MESSO PIEDE QUI

JSN Megazine template designed by JoomlaShine.com
Licenza Creative Commons
Ridichetipassa is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License.