Una giovane ragazza tiene un diario sul quale registra gli avvenimenti quotidiani: LUNEDI': Sono uscita con Luigi questa sera. Eravamo nella sua macchina e lui ha cercato di avvicinarsi un po' troppo. Sono scesa dalla sua macchina e sono tornata a casa a piedi. Le mie gambe sono ancora le mie migliori amiche! MARTEDI': Sono uscita con Marco questa sera. Eravamo nella sua macchina e lui ha cercato di avvicinarsi un po' troppo. Sono scesa dalla sua macchina e sono tornata a casa a piedi. Le mie gambe sono ancora le mie migliori amiche! MERCOLEDI': Sono uscita con Alessandro questa sera. Mi piace Alessandro. Eravamo nella sua macchina e lui ha cercato di avvicinarsi un po' troppo. NON sono scesa dalla sua macchina e NON sono tornata a casa a piedi. Anche i migliori amici a volte si devono separare...


Un tale appena arrivato in jamaica

Un tale appena arrivato in jamaica va a pisciare nel cesso dell'aeroporto. Nota affianco a lui un signore che come lui aveva le lettere W e Y tatuate sull'uccello, e gli dice: "io mi sono fatto tatuare il nome della mia ragazza(wendy) sull'uccello e quando è in tiro si legge tutto il nome mentre quando e a riposo si leggono solo la W e la Y. E lei?" il jamaicano risponde: "io sono un operatore turistico e sul mio uccello c'è scritto: WELCOME TO JAMAICA, HAVE A GOOD GOLIDAY AND A NICE DAY!!!!!"


Ho trovato mia moglie a letto con l'elettricista


 

"Dottore, la settimana scorsa sono tornato a casa e ho trovato mia moglie a letto con l'elettricista. E mi ha detto:'Vatti a prendere un caffe' e io ci sono andato.  Il giorno dopo l'ho trovata a letto con l'idraulico.E mi ha detto 'Vatti a prendere un caffe' e io ci sono andato". E questo si e' ripetuto tutti i giorni della settimana.  Dottore sono disperato!". E il dottore: "Si', ma io sono un dottore.Non capisco cosa ...". E il tizio: "Dottore,  non mi faranno male tutti 'sti caffe'?".

Un signore entra in un bagno pubblico

Un signore entra in un bagno pubblico e si siede sulla tazza. Come in un esame della vista, sulla porta ci sono delle scritte che man mano diventano sempre più piccole. Al che l'uomo, incuriosito, comincia a leggere: ...occhio di Valeria Marini... ...occhio di Raffaella Carrà... ...occhio di Anna Falchi... ...occhio di Megane Gale... ...occhio che la fai fuori!!!


Nave americana

Notte, Mediterraneo. La 5^ Flotta Americana avanza nelle acque scure. Dal ponte della nave ammiraglia viene scorta una piccola luce. L'Ufficiale di guardia ordina al marinaio: "Ordinate a quella nave di spostarsi" e il marinaio, visto che gli appelli radio sono inascoltati, usando un proiettore per segnalazioni luminose esegue. "Qui 5^ Flotta Americana , vi ordiniamo di spostarvi!". Dalla lucina si accende la segnalazione in risposta: "Spostatevi voi..." L' Ufficiale chiama sul ponte il Comandante della nave che accorre e ordina di ripetere la segnalazione: "Qui 5^ flotta Americana. Vi ordiniamo di spostarvi dalla nostra rotta!" e dalla lucina: "Spostatevi voi". Il Comandante a questo punto fa svegliare l'Ammiraglio che giunge sul ponte e infuriato ordina di segnalare: "Qui Ammiraglio O'Neal Comandante in capo della 5^ Flotta degli Stati Uniti d'America: spostatevi dalla nostra rotto o vi travolgeremo". E dalla lucina giunge la calma risposta: "Qui Pasquale Cacace, Comandante del faro: fate un po' quel che volete...".


 

Un ricco fattore

Un ricco fattore purtroppo ha un figlio scemo e per di piu' e' anche figlio unico e quindi unico erede dell'azienda. Un giorno decide che ormai il figlio ha raggiunto un'eta' in cui deve cominciare a prendersi delle responsabilita' e cosi' lo porta nella sua azienda per fargli vedere tutto quello che un giorno sara' suo. Comincia a fargli vedere le macchine per la macellazione e l'insaccamento: "Questa e' una macchina per fare gli insaccati" e il figlio con un sorriso ebete: "Beeeloooo!". Il padre continua: "Vedi, da questa parte si inserisce la carne tritata, e da quest'altra escono i salami gia' pronti!". "Che beeelooooo!". Passano ad un'altra macchina: "Questo e' un modello perfezionato della prima macchina: si inseriscono da questa parte dei quarti di maiale e dall'altra escono i salami gia' pronti!". "Beeelooo!". Infine gli mostra l'ultima novita': "Questa e' una macchina che mi e' costata un capitale; serve per fare i salami di asinello. Da questa porta si fa entrare un asinello vivo e da questa parte escono i salami di asinello! Bene, tutto questo un giorno sara' tuo!". "Che beeelooo! Quando saro' il padrone faro' costruire anche una macchina che da una parte ci metti il salame, e dall'altra viene fuori un asinello!". E il padre: "Sarebbe una spesa inutile: quello lo sa fare benissimo tua madre!"


Marito e moglie fanno la spesa

Marito e moglie vanno a fare la grande spesa del sabato. Il marito prende un cartone di lattine di birra e lo mette nel carrello.
"Ma caro, che cosa fai?", chiede la moglie.
"Sono in offerta speciale, solo 10 euro per 24 birre!", ribadisce lui.
"Rimettile giù, non possiamo permettercele!", dice perentoria la moglie e l'uomo ubbidisce.
Poco dopo la donna prende una confezione di crema per il viso e la mette nel carrello.
"Ma che fai?", chiede il marito.
"E' la mia crema per il viso. Serve per farmi più bella", risponde la moglie.
Il marito ribadisce: "Anche 24 birre riescono a farti più bella, ma costano la metà!"


Parole crociate

1.  "Si schiaccia in poltrona…". "Ci-ua-ua".

2.  "Il senso sviluppato nei polpastrelli". "Lu...dito".

3.  "Le montano i campeggiatori". "Te...desche".

4.  "Si spedisce per ricordo". "L'orecchio".

5.  "Il nome della figlia di Bush". "Buscetta".

6.  "Vicino a Cuba". "Libre".

7.  "La ripete il bocciato". "Bestemmia".

8.  "L'indimenticabile Totò". "Riina".

9.  "Proviene da una buona famiglia". "Ostaggio".

10.  "Fa coppia con Giulietta". "Romeo". "No, e' piu' lunga!". "Alfetta".

11.  "Fa coppia con Rick". "Kione".

12.  "Fra due si sceglie il minore". "Preventivo".

13.  "E' obbligatorio sulla moto". "Impennare".

14.  "Pagamento regolare". "Pizzo".

15.  "Complesso di inferiorita'". "I Pooh".

16.  "Il nome greco di Mercurio". "Cromo".

17.  "Sport che si pratica allungando le braccia". "Scippo".

18.  "Si urla al torero". "Occhio". 

19.  "Puo' causare esaurimento nervoso". "Inter". 

20.  "Schiarisce col tempo". "Michael Jackson".

21.  "Si apre in banca...". "Fuoco".

22.  "Anima le feste...". "Rissa".

23.  "Stende il bucato...". "Overdose".

24.   "Finisce quando muori". "Mutuo".

25.  "È famoso quello di troia...". "Figlio".

26.  "Simile ad una monovolume". "Platinette".

27.  "L'accompagna il dolce". "Gabbana".

28.  "Una gita divertente". "Puttan-Tour".

29.  "Si fa dopo un litigio". "Autopsia".

30.  "Si mette durante il sorpasso". "Il dito medio".

31.  "Si dice entrando". "Mani in alto".

32.  "Si alza durante le discussioni". "Cric".

33.  "Battono con il freddo". "Trans Siberiani".

34.  "Si indossa nelle grandi occasioni". "Passamontagna".

35.  "Un fatto straordinario". "Bob Marley".

36.  "La si tenta con la respirazione bocca a bocca". "Slinguata".

37.  "Si fa al mercato". "Portafoglio".

38.  "Un gioco da ragazzi". "Fiat Uno".

39.  "Uguale alla colla". "Suocera".

40.  "Ha uno spiccato senso degli affari". "Ricattatore".

41.  "Manifestarsi con chiarezza". "Sparare".

42.  "Piccolo strumento a fiato". "Cylum".

43.  "Picchiato di santa ragione". "Avvisato".

44.  "Costano ma confortano". "Puttane".

45.  "Dare e avere". "Spacciare".

46.  "Nel parco e nei giardini". "Drogati".

47.  "Fine del pasto". "Rutto".

48.  "Balla coi lupi". "Miope".

49.  "Fatto per vincere". "Pantani".

50.  "E' stata disegnata da Pininfarina". "Moira Orfei.

51.  "Il mitico Cè" "...Postaperte".

52.  "La indossa il calciatore". "Velina".

53.  "Si dice dopo il tre". "Stella".

54.  "Appare alla Maddalena". "Traghetto".

55.  "Lo stanno ancora aspettando in un dramma di Godot". "Stipendio".

56.  "Piu' forte di Golia". "Fisherman".

57.  "Non puo' avere la testa fra le nuvole". "Nano".

58.  "La sorella di Lazzaro". "Dalila".

59.  "Una vecchia tromba". "Beata lei". "Non ci sta! Non ci sta!". "Ci sta... Ci sta..."

60.  "La maga che trasformava gli uomini in porci". "Cicciolina".

61.  "Un cane della Tv". "Luca Giurato".

62.  "Si mette nell'orecchio per attirare l'attenzione". "Lingua".

63.  "Fuma dopo aver sparato". "Clint Eastwood".

64.  "Un famoso Zola". "Gorgon".

65.  "Opposto allo Zenith". "Bulova".

66.  "In mezzo a dodici". "Attrice Hard". "Non ci sta! Non ci sta!". "Ci sta... ci sta..."

67.  "Nelle scarpe e nei sandali". "Tanfo".

68.  "Circonda la villa". "Digos".

69.  "Visita posti meravigliosi". "Ginecologo".

70.  "Un fatto eccezionale". "Bob Marley".

71.  "Sono famose le sue colonne". "Enalotto".

72.  "Si indossa nelle belle occasioni". "Preservativo".

73.  "Un Umberto dello spettacolo". "Bossi".

74.  "Berlusconi ne possiede tre". Soluzione: "Capelli".

75.  "Mammifero che vola". Risposta: "Hostess".

76.  "Ha nominato piu' di 300 santi". Risposta: "Scaricatore di porto".

77.  "E' rosso di sera". Risposta: "Aldo Biscardi".

78.  "Ciao in inglese". Risposta: "Motorins".

79.  "Berlusconi ne possiede tre". Risposta: "Capelli".

80.  "Non fa il monaco". Risposta: "Suora".

81.  "Per accenderli bisogna fregarli". Risposta: "Stereo".

82.  "La nonna del papa'". Risposta: "Morta".

83.  "D'inverno cade sui monti". Risposta: "Tomba".


Un balbuziente entra in un bar

Un balbuziente entra in un bar: "Ba-ba-barista, scu-scu-scusi, mi fa un ca-ca-caffe'?". "Si', lo pre-pre-preparo su-subito !". "Ma che fa mi pi-pi-piglia in gi-gi-gi-giro ?". "No, ba-ba-ba-balbetto a-a-a-anche io". A questo punto entra un altro cliente: "Mi fa un caffe' per favore ?" e il barsta prontamente: "Certo lo preparo immediatamente". Il primo cliente allora innervosito: "Ma, a-a-a-a-llo-allo-allora, mi pi-pi-pi-pipi-pigliava in gi-gi-gi-giro !!". - No, pi-pi-pi-pi-pigliavo in gi-gi-gi-giro lui !".

Marito e moglie sono seduti al tavolo

Marito e moglie sono seduti al tavolo nella loro cucina. L'uomo sta leggendo il giornale. "Ma è fantastico!" dice ad un certo punto l'uomo. "Cosa?" chiede la donna. "Sto leggendo gli annunci economici. Pensa che vendono delle gomme nuove a pochissimo..." "Ma sei stupido?" lo deride la moglie.
"Cosa perdi tempo a leggere annunci sulle gomme se la macchina non c'è l'hai?" E l'uomo: "Forse io ti dico qualcosa quando tu compri un reggiseno nuovo?"


Due bionde su un fiume

Una bionda mentre cammina si trova lungo la costa di un ampio fiume. Guarda sopra e sotto, ma non trova una via per attraversarlo. Guarda dall'altra sponda e vede un'altra bionda e la chiama: "Come posso passare dall'altra parte?". E l'altra risponde: "Cosa? Tu sei di già dall'altra parte del fiume!!!"

 

L'avvocato piu' importante della citta'


L'avvocato piu' importante della citta' non ha mai fatto una donazione alla Croce Rossa. Il direttore della Croce Rossa gli fa visita sperando di convincerlo a donare qualcosa. "Lei ha guadagnato piu' di 800 milioni lo scorso anno, ma non ha mai dato niente per la comunita'. Come si giustifica?". L'avvocato sospira, si sporge in avanti e dice: "Se solo immaginasse. Mia madre e' malata terminale; le sue spese mediche sono superiori alla sua pensione. Mio fratello e' disabile, cieco e in una carrozzina. Mia sorella deve provvedere da sola ai suoi tre figli da quando il marito e' morto in un incidente d'auto." Il signor Bianchi e' costernato, ha quasi compassione e si scusa, non aveva idea che i guadagni dell'avvocato dovessero sostenere cosi' tante persone. L'avvocato annuisce: "Lei capisce. Perche' dovrei dare qualcosa alla Croce Rossa quando non do niente nemmeno alla mia famiglia?".

Voglio un figlio


Una donna molto bella va dal ginecologo: "Dottore, vorrei rimanere incinta ma non ci riesco". "Vediamo cosa si puo' fare -dice il dottore con un sorriso- si spogli e si sdrai sul lettino". E la donna: "Ma veramente il bambino lo vorrei da mio marito...".

La crisi d' insonnia

"Soffro di crisi di insonnia persistenti, "dice una paziente. "Mi metto a letto con gli occhi che mi bruciano, immagino che mi farò un bel sonno per tutta la notte e, non appena sono li' sdraiata, ridivento lucidissima, e la cosa dura fino alle 6 del mattino". "Il rimedio è semplice" fa il medico "Appena prima di andare a letto, abbia l'accortezza di riempirsi lo stomaco con una robusta cena. E poi dormirà come un ghiro". "Ma," protesta timidamente la malata di insonnia, "ero già venuta a consultarla sei mesi fa, e allora lei mi aveva consigliato di coricarmi senza cenare". "Questo le dimostra," risponde il medico, impavido," i progressi che può fare la scienza in sei mesi".

Un bagno caldo


 

"Le avevo consigliato un grappino e poi un bagno caldo, per il suo raffreddore. Perche' non ha seguito la mia prescrizione?". "L'ho seguita dottore, ma il bagno caldo non ce l'ho proprio fatta a berlo tutto!"


Il rimedio per la sciatica

"Dottore, sono venuto a renderla partecipe di questa grande notizia: dopo cinque anni di sofferenze, le devo dire che la sciatica mi e' passata. E tutto grazie al suo consiglio: fare l'amore almeno tre volte con mia moglie tutte le sere. Ma, mi consenta dottore, come le e' venuta questa straordinaria intuizione?". "Eh sa... - risponde quello con un pizzico di imbarazzo - il segreto professionale mi impedirebbe di dirglielo. Comunque le confesso che anch'io come lei ho sofferto di sciatica fino a sei anni fa, anno in cui sua moglie ha iniziato a curarsi qui da me..."

Il capo

"Capo, posso uscire due ore prima oggi? Mia moglie vuole andare per negozi con me..."
"Non se ne parla nemmeno!" "Grazie, capo, lo sapevo che non mi avrebbe lasciato nei casini!"


Ristrutturazione del Sistema Pensionistico Italiano

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Decreto n° 2457 - riferimento Legge n° 453 del 02.09.2003 Provvedimento n° 12.457.354.

OGGETTO: Ristrutturazione del Sistema Pensionistico Italiano: controllo della popolazione anziana.

Gentile Signore, la presente per comunicarLe che secondo le nostre liste di controllo, Lei ha raggiunto il limite di età prescritta ai fini della riscossione della pensione mensile. Conseguentemente, secondo le statistiche, la Sua vita non offre più alcun interesse, né vantaggio per la Società ma, al contrario, apporta un carico supplementare per l'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, oltre che per la A.S.L. del Suo Distretto nonché per la Sua rispettabile famiglia.

Per quanto sopra Lei deve, in virtù del Decreto citato in riferimento, presentarsi entro giorni 3 (tre) dal ricevimento della presente, alle ore 9:00, al CREMATORIO MINISTERIALE, sede distaccata presso la Sua Provincia, davanti al forno che Le verrà indicato dal personale ivi incaricato, per permettere di procedere al Suo incenerimento.

Voglia portare con sé:
Carta d'Identità (o documento equivalente) in corso di validità;
N° 1 vaso in metallo della capacità di litri 5 (cinque) per raccogliere le sue ceneri, con impresso il Suo nome e cognome in stampatello;
Un sacco di legna secca, o in alternativa litri 5 (cinque) di benzina verde (non sarà ammessa miscela);
N° 1 marca da bollo da Euro 10,33 da apporre sull'apposito certificato che verrà rilasciato ai Suoi famigliari.

Con la partecipazione obbligatoria alle spese:
Per soggetti con peso fino a Kg. 80 (ottanta) Euro 200,00;
Per soggetti con peso superiore a Kg. 80 (ottanta) Euro 300,00;
(riduzione per gli amputati di Euro 20,00 ad arto).

Per evitare rischi di esplosione La invitiamo a non ingerire alcolici o altri liquidi infiammabili dalle ore 24 (ventiquattro) prima della Sua presentazione.

Al fine di poter agire velocemente, al Suo arrivo al Crematorio voglia rivolgersi, munito di quanto sopra, all'Operatore incaricato, che Le rilascerà il numero progressivo per la chiamata, fatto salvo il diritto di sopravanzare per i titolari di apposito tagliando per disabili.

Grazie ai contributi da Lei versati nel corso dell'attività lavorativa, è stato istituito il numero verde 800.327.893 presso il quale potrà ricevere eventuali informazioni in merito alla cremazione congiunta con il proprio coniuge.


Il genio della lampada

Un dirigente, un venditore e un’impiegata amministrativa stanno andando a pranzo quando trovano un'antica lampada ad olio.
La sfregano e compare 1 Genio in una nuvola di fumo. Il Genio dice:
- "Solitamente esaudisco 3 desideri perciò ne consentirò solo uno a ciascuno di voi".
- "Prima io! Prima io!" dice l'impiegata "voglio stare alle Bahamas, guidare un motoscafo veloce e senza nessun problema al mondo" e subito sparisce in un lampo.
Allora il venditore sbigottito:
- “Tocca a me! Tocca a me!” dice "voglio stare alle Hawaii, in relax sulla spiaggia con la mia massaggiatrice personale, una fornitura infinita di 'pina colada' e l'amore di mia moglie" e subito svanisce.
Poi il Genio si rivolge al dirigente: "O.K. e il tuo turno"
e il manager dice: “Voglio quei due indietro in ufficio subito dopo pranzato!”

MORALE: Lasciate SEMPRE la prima parola al vostro CAPO.

.


Cinque cannibali vengono assunti come programmatori


Cinque cannibali vengono assunti come programmatori in un'azienda. Durante la presentazione, il titolare dice: "Adesso siete parte del gruppo. Qui si guadagna bene, e se avete fame potete andare alla mensa aziendale. Quindi non date noia agli altri impiegati". I cannibali promettono di non disturbare gli altri. Quattro settimane dopo il titolare torna e dice: "State tutti lavorando bene, e sono molto soddisfatto di voi. Pero' da ieri sembra scomparsa una delle ragazze delle pulizie e gli uffici sono tutti sporchi. Qualcuno di voi sa cosa e' successo ?". I cannibali dichiarano di non sapere niente. Ma appena il titolare è uscito, il capo dei cannibali dice agli altri: "Chi è stato di voi idioti?" Uno alza esitante la mano, ed il capo dei cannibali dice: "Imbecille! Per quattro settimane abbiamo mangiato Responsabili, Direttori, Area manager e Product manager, in modo che nessuno si accorgesse di niente, e tu dovevi mangiarti proprio la ragazza delle pulizie!?!?"


Aumento di stipendio

Un impiegato di un ufficio al suo direttore: "Mi scusi, signor direttore, ma sono costretto a chiederle un aumento di stipendio. Ci sono ben tre imprese interessate a me". "E quali sarebbero?". "Quella del telefono, quella elettrica e quella del gas".


 

Uno strano paese

Un tizio gira in auto per la campagna, quando sul ciglio di una strada vede un ragazzino che sodomizza un coniglio. Esterrefatto, si ferma nel primo paese a prendere un caffè per riprendersi, quando a un tratto vede un vecchio che si masturba su una panchina. Chiedendosi in che razza di luogo sia capitato, si avvicina al vecchio e gli dice: "scusi, ma sono cose da farsi, queste?"; e il vecchio: "eh, caro mio, a questa età  chi li acchiappa più i conigli?"


Guarigione straordinaria

 

Il dottor Rossi è noto come specialista nei casi di artrite. Un giorno la sala d'aspetto è piena di persone e arriva il turno di un vecchietto, che cammina con fatica, appoggiato sul bastone, praticamente a 90 gradi. Dopo cinque minuti esce dall'ambulatorio con la schiena dritta e la testa alta. Una donna in attesa nella sala le dice: "Ma questo è un miracolo! Che cosa le ha fatto il dottore?"
E il vecchietto, candidamente: "Mi ha dato un bastone più lungo!"


Mentire sull' età

Un anziano miliardario racconta a un amico come ha fatto a convincere una bellissima ragazza a sposarlo: "Le ho mentito sull'età", spiega."Le hai detto che avevi dieci anni in meno???" "No, le ho detto che ne avevo venti di più!"


Il vecchietto in aereo

Un anziano signore, prima di morire, decide di togliersi un vecchio sfizio: fare un giro su un aereo acrobatico. Si reca pertanto nell'aeroporto piu' vicino ed offre ad un famoso e spericolato pilota una congrua somma di denaro. Dopo i preparativi avviene il decollo con una brusca salita verso il cielo. Il vecchietto per nulla sorpreso dice al pilota: "Questo me l'aspettavo". Il pilota sorpreso con una rapida discesa porta l'aereo in picchiata sorvolando l'aeroporto e il vecchietto ripete: "Anche questo me l'aspettavo". Per ultimo l'aereo si mette a testa in giu' e il vecchietto dice: "Questo non me l'aspettavo". Poco dopo l'aereo atterra e il pilota chiede al vecchio: "Mi tolga una curiosita'. Perche' in volo diceva 'questo me l'aspettavo', 'questo non me l'aspettavo' ?". E il vecchietto: "Le spiego: la prima volta mi sono fatto la pipi' addosso e me l'aspettavo, la seconda volta mi sono cagato addosso e anche questa me l'aspettavo, ma quando ha volato a testa in giu', mi e' venuta fuori dal colletto della camicia e quello proprio no che non me l'aspettavo".


La visita al nonno

Un uomo decide di fare una visita al nonno di 90 anni. Parte di buon'ora al mattino, intenzionato a fermarsi un'intera giornata a casa sua. Durante la colazione a base di uova e pancetta affumicata che il nonno ha preparato per lui, nota nel suo piatto una specie di sottile pellicola. Cosi' chiede: "Nonno, sono puliti questi piatti?". Il nonno risponde: "Questi piatti sono puliti come l'acqua fresca li puo' pulire, continua e finisci la colazione". Nel pomeriggio, mentre sta mangiando degli hamburger che il nonno gli ha preparato per pranzo, osserva delle piccole macchioline nere nell'orlo del suo piatto, cosi' di nuovo chiede: "Nonno sei sicuro che questi piatti siano puliti?". Senza alzare lo sguardo dal suo hamburger, il nonno risponde, "Ti ho gia' detto che questi piatti sono puliti come l'acqua fresca li puo' pulire, basta non chiedermelo piu' ". Sul finire del giorno, dopo aver cenato e salutato il nonno, l'uomo si appresta a partire. Pero' nel momento in cui si trova davanti alla porta, il cane del nonno, che fino a quel momento era sdraiato sul pavimento, si alza e comincia a ringhiare impedendo all'uomo di uscire. Lui esclama: "Nonno, il tuo cane non vuole lasciarmi uscire". Senza distrarre la sua attenzione dalla partita di football che sta guardando alla televisione, il nonno grida: "Acqua Fresca" spostati e fai passare mio nipote!".


Il giovane papà entra in camera della giovane mamma


In clinica, il giovane papà entra in camera della giovane mamma…. Il bambino nella culla è tutto nero. Di fronte alla faccia interrogativa del marito, la mamma spiega: - Comprendo la tua sorpresa, ma vedi, ho riflettuto molto e ho capito perché nostro figlio è nero: tu sai che quando ero piccola, mio padre lavorava in Costa d’Avorio, e mia madre aveva trovato una balia nera. I geni del suo latte sono passati nel mio sangue ed ecco perché nostro figlio è nero. - Davvero? E’ per questo? Sei proprio sicura? Oh, cara, come ti amo! E il giovane papà va ad annunciare la nascita del bambino ai suoi genitori. Sua madre: – E’ nato? Come sono contenta! E dimmi, ti somiglia? - A dire la verità, è nero… ma c’è una spiegazione. Sai che quando tua nuora era piccola, suo padre lavorava in Costa d’Avorio, e sua madre aveva trovato una balia nera. I geni del suo latte sono passati nel suo sangue ed ecco perché il bambino è nero. - Ah, sì, capisco. E’ successo lo stesso a te: quando eri piccolo ti ho dato del latte di mucca, i suoi geni sono passati nel tuo sangue ed è per questo che sei cornuto!


 

Bimbo gioca a nascondino

Un capufficio telefona a casa di uno dei suoi impiegati a tarda sera per un problema urgente che si è verificato in azienda. Al telefono risponde una voce di bambino, che sussurra: "Sì, pronto?". "E' casa Rossi?", chiede il capoufficio. "Sì", sussurra il bambino. "Ciao piccolo, posso parlare con tuo papà?", chiede il capoufficio. "Adesso no". "Allora puoi passarmi la mamma?". "Adesso no". "Tu sei piccolo, non possono averti lasciato a casa da solo ... c'è qualche adulto lì?". "Sì", sussurra il piccolo, "i poliziotti". "Come i poliziotti? Va beh, passamene uno". "Non posso, sono occupati con mamma, papà e i pompieri". "Anche i pompieri???", ma cosa ci fanno tutti quanti a casa tua?". "Stanno aspettando che arrivi l'elicottero dei Carabinieri". "I Carabinieri con l'elicottero??? E perché mai vengono a casa tua???". E il bambino, sempre sussurrando: "Stanno tutti quanti cercando me ..."


La proposta di matrimonio

Un modesto operaio si innamora della figlia unica di un industriale e quindi si presenta dal padre per chiederla in sposa. Quando il padre gli chiede che lavoro faccia il giovanotto risponde: "Sono operaio". E il padre: "Bene io sono un democratico e il fatto che lei sia operaio e io industriale non fa differenza, ma vede mia figlia e' abituata a un certo tenore di vita, e io non ammetterei che mia figlia passasse a una vita piuttosto modesta. Lei cosa guadagna al mese?". "Circa un milione e mezzo". "Ma giovanotto cosa vuol sposare mia figlia con quello stipendio! Ma ha idea di cosa mi fa spendere con tutti i suoi vizi? Un milione e mezzo mia figlia lo spende in un mese solo in carta igienica! Guardi io non ce l'ho con lei anzi mi e' simpatico, se riuscira' a farsi una posizione le prometto che acconsentiro' alle nozze tra lei e mia figlia". Il poverino esce dall'ufficio e incontra la sua sposa mancata che gli chiede: "Allora cosa ha detto il mio papa'? Possiamo sposarci?". E il ragazzo: "Ma va via cagona!!".

Il carabiniere al bagno

La moglie chiede incuriosita al marito, appuntato dell'arma: "Posso sapere perché indossi il giubbotto antiproiettile tutte le volte che vai al gabinetto?" E lui: "Sai cara, ci hanno fatto una soffiata. Ci hanno avvertito che un giorno o l'altro qualche stronzo ci spara...."


HA INGOIATO UN EURO

DOTTORE MI AIUTI E' SUCCESSA UNA COSA MOLTO GRAVE ... MIO FIGLIO DI UN ANNO HA INGOIATO UN EURO PUO' MORIRE ??? 

SIGNORA NON SI PREOCCUPI... IN ITALIA SI SONO MANGIATI MILIARDI DI EURO ED ANCORA NON E' MORTO NESSUNO !!!

JSN Megazine template designed by JoomlaShine.com
Licenza Creative Commons
Ridichetipassa is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License.