Una giovane ragazza tiene un diario sul quale registra gli avvenimenti quotidiani: LUNEDI': Sono uscita con Luigi questa sera. Eravamo nella sua macchina e lui ha cercato di avvicinarsi un po' troppo. Sono scesa dalla sua macchina e sono tornata a casa a piedi. Le mie gambe sono ancora le mie migliori amiche! MARTEDI': Sono uscita con Marco questa sera. Eravamo nella sua macchina e lui ha cercato di avvicinarsi un po' troppo. Sono scesa dalla sua macchina e sono tornata a casa a piedi. Le mie gambe sono ancora le mie migliori amiche! MERCOLEDI': Sono uscita con Alessandro questa sera. Mi piace Alessandro. Eravamo nella sua macchina e lui ha cercato di avvicinarsi un po' troppo. NON sono scesa dalla sua macchina e NON sono tornata a casa a piedi. Anche i migliori amici a volte si devono separare...


Un antica nave romana

In una nave romana gli schiavi stanno remando. Arriva il centurione: "Schiavi! Ho due notizie per voi: una buona e una cattiva. Quella buona e' che e' arrivato Giulio Cesare, quella cattiva ... E' che vuole fare sci d'acqua.

SUSY PORTA A CASA IL SUO FIDANZATO

SUSY PORTA A CASA SUA PER LA PRIMA VOLTA... IL SUO FIDANZATO

, COSA NE PENSI ??? CHIEDE AL PADRE. " BE' E' SIMPATICO MA... MI SEMBRA UN PO' STUPIDINO...

PAPA'NON DIRE COSI' RISPONDE LA FIGLIA, MI VUOLE SPOSARE !!! E IL PADRE... ALLORA E' STUPIDO SUL SERIO !!!


Il genio della lampada

Un dirigente, un venditore e un’impiegata amministrativa stanno andando a pranzo quando trovano un'antica lampada ad olio.
La sfregano e compare 1 Genio in una nuvola di fumo. Il Genio dice:
- "Solitamente esaudisco 3 desideri perciò ne consentirò solo uno a ciascuno di voi".
- "Prima io! Prima io!" dice l'impiegata "voglio stare alle Bahamas, guidare un motoscafo veloce e senza nessun problema al mondo" e subito sparisce in un lampo.
Allora il venditore sbigottito:
- “Tocca a me! Tocca a me!” dice "voglio stare alle Hawaii, in relax sulla spiaggia con la mia massaggiatrice personale, una fornitura infinita di 'pina colada' e l'amore di mia moglie" e subito svanisce.
Poi il Genio si rivolge al dirigente: "O.K. e il tuo turno"
e il manager dice: “Voglio quei due indietro in ufficio subito dopo pranzato!”

MORALE: Lasciate SEMPRE la prima parola al vostro CAPO.

.


Gara tra vecchietti

Due vecchietti arzilli, ripercorrono le loro avventure giovanili e le pazzie che facevano."Giovanni , ma ti ricordi quando facevamo a gara a chi faceva pipì piu lontano che ridere." ,"Giuseppe ma certo che mi ricordo, non mi battevi mai".Entrambi colti nell'onore e per dimostrare chi è il più forte decidono di fare una gara subito a chi fa pipì più lontano. Allora vanno dietro un albero,fanno la pipi' "A Giuseppe porca miseria mi sono bagnato le scarpe". E Giuseppe: "A Giovà, mi sa che hai vinto tu!".


L'idraulico e l'onorevole

Un onorevole chiama un idraulico a casa sua per una piccola riparazione urgente. Fatta la riparazione l'idraulico chiede 2 milioni e l'onorevole: "Pero' mi permetta di dirle che questi sono soldi rubati". E l'idraulico replica: "Guardi, della provenienza dei soldi non mi interessa niente!"


 

Sono stato io il primo uomo della tua vita


Ieri ho rimorchiato una ragazza e dopo poche ore, grazie al mio corteggiamento, l'avevo già fatta mia.

Al che al momento delle cooccole gli ho detto: "Sono stato io il primo uomo della tua vita, vero?". E lei guardandomi fisso negli occhi mi ha detto: "Sai, ci stavo proprio pensando... la tua faccia non mi e' nuova per niente!".

Un veterinario viene svegliato


Un veterinario viene svegliato a mezzanotte dalla telefonata di una donna che gli dice: "La mia cagnetta e il cane di un vicino si sono 'incollati' e non riesco a separarli". Il veterinario le suggerisce di usare un secchio d'acqua, ma lei risponde:  "Ho gia' provato, ma non funziona". Allora il veterinario dice: "Ha provato di separarli usando una scopa?". E la donna: "Si, ma non ha funzionato!". Allora il veterinario le dice: "Allora ascolti, ecco cosa dovete fare: Datemi il vostro numero di telefono, riattaccate ed io vi richiamo. Quando il telefono suonera', i cani si separeranno". E la donna chiede: "E voi pensate veramente che questo funzionera'?". E il veterinario risponde: "In ogni caso su di me ha funzionato!".


Dopo una notte d'amore

Dopo una notte d'amore, lui sul comodino di lei nota una fotografia di un uomo. Allora chiede alla donna chi era quell'uomo, forse il marito, il fratello, il babbo, un'amico e così via. La donna stanca di tutte queste domande gli risponde e gli dice " Quello sono io prima dell'operazione"


La perpetua

Il parroco muore... Durante la sepoltura chiedono alla perpetua:' Vuole baciarlo prima di metterlo dentro ?'

La donna scoppiando in lacrime: ' Me lo diceva sempre anche lui..

 

 

Due escursionisti arrivano in un paesino sperduto

Due escursionisti arrivano in un paesino sperduto sulle Alpi e scorgono un contadino con un toro che sta sonnecchiando sotto un albero. Si avvicinano e uno chiede: "Scusi, cortesemente, saprebbe dirci l'ora?". Il contadino allunga una mano, prende le palle del toro, le solleva e le soppesa e poi risponde: "Sono le 15,45". Uno dei due giovani perplesso domanda: "Mi scusi, sono curioso... ma come fa a sapere l'ora soppesando le palle del toro?". "Beh... se non sollevo le palle... non posso vedere l'orologio del campanile a fondo valle..."


Un medico cinese


 

Un manager e' gravemente malato con forti dolori al cuore, ma nessun medico europeo e' capace di guarirlo. Viene chiamato un medico cinese che  infila un dito nell'occhio del malato: "Occhio non vede, cuore non duole...".


Un veterinario che non sta bene

Un veterinario che non sta bene si reca dal suo dottore. Questi comincia a fare l'anamnesi, cioe' comincia a fargli le solite domande: quali sono i sintomi, quando sono iniziati, ecc. Il veterinario pero' lo interrompe subito: "Ma come? Noi veterinari non abbiamo bisogno di fare domande ai nostri pazienti per fare una diagnosi. Per favore, faccia cosi' anche lei". Il medico allora visita il veterinario e poi gli prescrive una ricetta dicendogli: "Ecco, prendete queste medicine per una settimana. Se non vedrete miglioramenti bisognera' ricorrere all'abbattimento".

Incidente fortunato

Un tizio viene travolto da un'auto in corsa guidata da una bella signorina che si china sul malcapitato e gli dice: "Lei e' proprio fortunato! E' stato investito proprio di fronte all'ambulatorio di un medico". E il tizio: "Guardi, signorina, che il medico sono io!"


L'avvocato encomiabile


Un giornalista una volta mi ha chiesto: "Mi dica, secondo lei, gli avvocati sono onesti?".

"Certo! Le farò un esempio: mio padre mi prestò cento milioni

per pagarmi gli studi di legge nella migliore università privata italiana,

ed io glieli ho restituiti dopo il mio primo processo".

"E' veramente encomiabile da parte sua! - commentò il giornalista -

Per che cosa era il processo?". "Mi aveva fatto causa per riavere i soldi..."


Dottore sono stanchissimo

"E' un periodo che mi sento stanchissimo, completamente esausto, dottore. - Uhm... Che ritmi ha la sua attivita' sessuale? - I rapporti con mia moglie non superano mai i tre al giorno... - Ha rapporti solo con sua moglie? - Beh, a dir la verita' da qualche tempo ho anche una relazione con la nostra donna di servizio... - Tutto qui? - Qualche volta in ufficio con la segretaria, sa com'e'... - Mi sembra tutto chiaro. Lei sta avendo troppi rapporti sessuali. - Ah, meno male. Pensi che avevo paura che fosse tutta colpa della pippe.


Il vero manager

Un giovane signore distinto entra in un bar con un secchio pieno di merda in mano:
- "un caffè per favore"
Il barista glielo dà, il signore beve il caffè tutto di un fiato, lancia il contenuto del secchio in aria e se ne va.
Il giorno dopo torna e chiede un altro caffè:
- "Ahò! Aspetta un attimo" gli dice il barista "stiamo ancora pulendo la roba tua di ieri, che è sta storia?"
- "Sto facendo un corso di management per diventare dirigente. Questa è una esercitazione: arrivare la mattina, bere il caffè, gettare merda su tutti e poi sparire per tutto il giorno".


Aumento di stipendio

Un impiegato di un ufficio al suo direttore: "Mi scusi, signor direttore, ma sono costretto a chiederle un aumento di stipendio. Ci sono ben tre imprese interessate a me". "E quali sarebbero?". "Quella del telefono, quella elettrica e quella del gas".


 

Un pastore è con il suo gregge

Un pastore è con il suo gregge in un remoto pascolo quando arriva una Jeep Cherokee e in una nuvola di polvere si ferma davanti a lui. Il conducente, un giovane con un vestito Brioni, scarpe Gucci, occhiali RayBan e cintura YSL scende dall'auto e chiede al pastore: "Se le dico esattamente quante pecore sono qui al pascolo me ne darete una?". Il pastore guarda il tizio e poi il gregge e gli risponde: "Certo".  Il tipo parcheggia, prende il portatile, lo collega al telefono satellitare, si connette con la NASA, richiama il sistema di navigazione satellitare, analizza l'area, apre un database con circa 60 complesse formule Excel. Alla fine stampa 150 pagine con la sua stampante portatile miniaturizzata, passeggia intorno al pastore e gli dice: "Avete esattamente 1586 pecore!". Il pastore risponde: "Esatto! Come da accordo prendete pure una pecora" e guarda il tizio scegliere la bestia e caricarla sulla Jeep. A quel punto il pastore: "Se vi dico esattamente qual e' il vostro lavoro, mi restituite la pecora?". "Ok, perché no" risponde il giovane. "Voi siete un consulente" dice il pastore. "Esatto " -risponde il giovane- "come l'avete azzeccato?". Il pastore: "Facile, siete spuntato qui senza che nessuno vi avesse chiamato, volete essere pagato per risolvere un quesito di cui già conosco la risposta e non sapete nulla dei miei affari perché avete preso il mio cane".


Un ricco industriale


Un ricco industriale si e' suicidato buttandosi dal decimo piano. La polizia sta indagando. La segretaria del suicida e' a colloquio con l'ispettore. "No. Non sono stata la sua amante. E` vero che mi ha aumentato lo stipendio tre volte quest'anno, e che mi ha regalato a Natale una pelliccia di visone. Due giorni fa mi ha fatto mandare a casa un collier di brillanti e ieri mi ha regalato quest'anello di rubini, non posso negarlo, ma non ero la sua amante. Stamattina mi ha detto che si era innamorato di me. Mi ha anche chiesto quanto volevo per andare a letto con lui. Dapprima mi sono seccata, poi ho pensato che era stato tanto generoso con me che, anche se non mi piaceva potevo farlo. Allora gli ho detto: 'Senta, commendatore. I colleghi dell'ufficio di solito mi danno venti euro ma lei e' stato cosi' buono con me che, se vuole, mi accontento di dieci '. E` stato a questo punto che si e' buttato di sotto!"
 

Il meglio dei curriculum

Il meglio dei curriculum

"Richiedo un salario commiserato con la mia vasta esperienza".
"Ho imparato Word Perfect 6.0 ed altri programmi come figli.
"Ho ricevuto una tacca come Venditore dell'Anno". (sparategli!!!)
"Interamente responsabile per il fallimento di due (2) istituzioni finanziarie". (questo ha pure il pedigree!!)
"Bocciato all'esame per magistrato con voti relativamente alti".
"Consiglio al datore di lavoro di non farmi lavorare con altre persone".
"Incontriamoci, cosi' potrai meravigliarti della mia esperienza".
"Mi farai diventare il tuo Super-Mega Boss in pochissimo tempo".
"Sono un perfezzionista, e raramente anzi anzi quasi mai dimentico i dettagli".
"Lavoravo per mia madre, finche' non ha deciso di trasferirsi".
"Stato civile: Nubile. Non sposata. Non fidanzata. Senza relazioni sentimentali. Senza impegni futuri." (che sia racchia?)
"Sono diventato completamente paranoide, non credo in niente e nessuno". (quindi se ti assumono non ci credi? E ti credo!!! Chi e' il fesso che ti darebbe lavoro?)
"Il mio obiettivo e' diventare meteorologo, ma poiche' non ho un titolo di studio in quel settore, credo che posso anche provare a diventare agente di borsa".
"Interessi personali: Donare il sangue. Finora ne ho donati 50 litri".
"Ho rivestito un ruolo essenziale nel rovinare un'intera operazione per l'acquisto di una catena di negozi".
"Nota: Si prega di non interpretare male il fatto che ho cambiato 14 lavori. Non ho mai dato le dimissioni da un lavoro". (azzo 14 licenziamenti: un record!)
"Sposata: spesso. Bambini: svariati". (no comment!)
"Ragione per la quale si e' lasciata l'ultima occupazione: Insistevano che tutti gli impiegati andassero al lavoro alle 8:45 ogni mattina. Non potevo lavorare sotto quelle condizioni". (gia', che capo schiavista vero?)
"La ditta ha fatto di me un capro espiatorio, proprio come i miei tre precedenti datori di lavoro". (che combinazione!)
"Sono risultato ottavo in un esame al quale hanno partecipato dieci candidati".
"Possibili referenze: Nessuna. Ho lasciato un cammino di distruzione dietro di me".


E per coloro che hanno gia' un lavoro, queste frasi sono tratte da vere valutazioni sul rendimento sul lavoro:

"Dall' ultimo mio rapporto, questo impiegato ha raggiunto il fondo ed ha cominciato a scavare".
"Io non permetterei a questo impiegato di riprodursi".
"Questo socio non e' tanto un ex-possibilita', ma proprio una possibilita' inesistente".
"Lavora bene quando viene tenuto costantemente sotto osservazione e messo con le spalle al muro come un topo in trappola".
"Dire che ha una intelligenza profonda e' come dire che una pozzanghera in un parcheggio e' un abisso".
"Questa giovane ha delle manie di adeguatezza".
"Si pone delle mete molto facili da raggiungere e poi regolarmente non riesce a raggiungerle".
"Questo impiegato sta' privando, da qualche parte, un villaggio del suo idiota". (questa e' forte per davvero!)
"Questo impiegato dovrebbe andare lontano - E prima ci va', meglio e'".


Frasi che si suppone derivino da Curriculum veri e da domande di impiego.

INTESTAZIONE Spettabile Reclutement Supervisor- ROMA: l=3DEC 9mbre 1995 MI:8bre- NA:7mbre
Cavagliere illustrissimo- Esimio dottor.- Gent.Mo Lider
Allego mio profilum vite - Le mando il mio cuniculum
Ritengo indispensabile la circoncisione del curriculum
Spett. Spermarcati [supermercati]
Sono guardia giurata, esperto pistola, difesa personale, giudo ...
Sono disintegrato da un mese [disoccupato+cassintegrato]
Il mio menage lavorativo e' cominciato ...
Vi scrivo senza occhiali perche' non li trovo piu', scusate iceroglifici ...
Vi scrivo questa unica missiva in questo frangente in cui trovami...
Vorrei diventare un manager con la 'A' maiuscola ...
La Vostra offerta mi inebria (sparategli!!!)
STATO CIVILE
Annullato dalla sacra Ruota
Coniata
Coniugato fino al ...
Divorato
Inguaiato
Italiano
Matrimonio in vista
Mollato
Nobile


Due vecchie contadine

Due vecchie contadine stanno raccogliendo patate in un campo quando una di loro, raccogliendo due grosse patate piene di terra, esclama: "Ma guarda! Sono come le palle del mio Vittorio !". E l'altra: "Cosi' grosse ?". "No, cosi' sozze !".


Due anziani signori parlano sulla panchina

Due anziani signori parlano sulla panchina di un parco.
"Hai visto Gennaro!? Si è messo il by-pass!"
"E ha fatto bene! Quando arrivi al casello non trovi mai gli spiccioli!"


Problemi di erezione

Un tizio non ha piu' erezioni da diversi anni. Va dal medico, ma questi non trova la soluzione. Gli consiglia uno psicologo, ma anche questo dopo anni di analisi rinuncia e gli dice: "L'ultimo tentativo per me e' provare con uno stregone". Il tizio viene a conoscere l'indirizzo di uno di questi stregoni, ci va e questi gli dice: "La soluzione e' semplice: basta prendere questa polvere magica e dire 1-2-3: il tuo organo diventera' durissimo, ma attenzione: la polvere funziona solo una volta all'anno. Inoltre per far finire l'effetto basta dire nuovamente 1-2-3". Il tizio, contentissimo, corre a casa a provare. Si infila a letto dove la moglie sembra addormentata e dice: "1-2-3". Subito il suo organo si inturgidisce e diventa durissimo e in quel mentre la moglie si gira verso di lui e gli chiede: "Caro, perche' hai detto 1-2-3?".

Due vecchietti

Due vecchietti ricoverati in un ospizio decidono di fare uno scherzo ad un loro amico, anch'esso ricoverato. Dice uno: "Gli mettiamo una pastiglia di Viagra nel brodo e poi vediamo cosa succede". Detto fatto. All'ora di cena si presenta a tavola il terzo pensionato, vittima dello scherzo, che incomincia a mangiare il suo "brodo speciale". Dopo qualche minuto si alza e dice: "Scusate, ma devo proprio andare a fare pipì!". Si allontana in direzione della toilette e dopo qualche minuto torna con i pantaloni inzuppati di urina. I due pensionati rimasti a tavola, guardandolo esterrefatti, gli domandano: "Ma che è successo?". Il terzo pensionato, con aria candida risponde: "Non lo so, dovevo fare pipì, ho aperto la lampo, l'ho tirato fuori per far pipì, l'ho guardato attentamente... ma visto che non era il mio l'ho rimesso a posto!!"

Due signore molto anziane

 

Due signore molto anziane sono sedute su una panchina in un parco. Si incontrano lì ogni giorno in cui il tempo lo permette da 12 anni a questa parte. Ogni giorno chiacchierano amabilmente.
Un giorno una delle due si rivolge all'altra e le dice: "Scusami, cara, non essere arrabbiata con me. Sono molto imbarazzata, ma non riesco a ricordarmi come ti chiami. Che vergogna... dopo tutti questi anni che ci conosciamo!"
L'altra la fissa, molto sconcertata, non dice nulla per due minuti e infine le chiede: "Hai molta fretta? Per quando ti serve saperlo?"


Il carabiniere e il parroco

In chiesa un carabiniere chiede al parroco che ha un braccio fasciato: "Che vi e' successo Don Salvato'? ". "Nulla figlioli, ho inciampato nel bide' ... e mi sono rotto un braccio!". Quindi il parroco si allontana e rimangono soli i due carabinieri. "Marescia', che cos'e' sto bide'?". "E che ne so! So' dieci anni che non vengo in chiesa!!".


Una signora e la sua bambina

Una signora, assai distinta, scopre che la sua bambina di pochi anni dice le parolacce. Si informa presso la figlia e la bambina le confessa che gliele ha insegnate una sua compagna di asilo. La madre piu' tardi ai giardini, dove la piccola sta giocando, le si avvicina e le dice: "Senti ... tu non devi piu' dire quelle brutte parole...". "E tu", la interrompe la bambina, "tu come fai a sapere che le dico?". "Beh! Me l'hanno detto gli uccellini ...". "Oh, porca vacca! E io, a quei bastardi figli di puttana, gli do pure da mangiare!".

I carabinieri e la 500

Una Fiat 500 e' in panne sull'autostrada, ma nessuno si ferma, finche' una Ferrari accosta e il riccone alla guida chiede se puo' essere utile. “Mi potrebbe trainare fino ad un meccanico?”. “Ok, attacchi il cavo da traino e andiamo. Basta che non corra troppo, sa, con quell'auto li'... Facciamo una cosa, se vado troppo forte mi avverta con il clacson”.  Lentamente la Ferrari parte con dietro la povera 500. Il ricco Ferrarista non e' abituato ad andare cosi' piano, per cui tutti lo sorpassano, anche una Porsche, con tanto di "marameo" degli occupanti della stessa. Il ferrarista s'incazza, e accelera, iniziando una gara spettacolare, finche’ passano davanti ad una  pattuglia dei carabinieri. L'appuntato allora dice al maresciallo: “Maresciallo, e' passata una Porsche a velocita' folle e dietro una Ferrari anch'essa a tutta velocita' “. “Normale ... appuntato, dai, per una volta chiudiamo un occhio... “. E l’appuntato: “Maresciallo, il bello e' che dietro stava una 500 che suonava il clacson per chiedere strada”.


MIO FIGLIO E’ MOLTO FORTE

MIO FIGLIO E’ MOLTO FORTE, A 3 ANNI RIESCE A TENER ALZATO UN MARTELLO DI 10KG CON UNA MANO.

Te pensa, che invece mio figlio di un anno, riesce a tener alzata tutta la famiglia tutta la notte !

Un carabiniere ferma due signore

Un carabiniere ferma due signore su un'auto per dei controlli: "Patente e libretto per favore". La signora alla guida gli porge i documenti. Dopo una veloce lettura il carabiniere chiede alle signore: "Chi di voi e' Fulvia Coupe?".


JSN Megazine template designed by JoomlaShine.com
Licenza Creative Commons
Ridichetipassa is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License.