In certi casi è molto difficile mantenere la calma e il sangue freddo. La vita a volte ci coinvolge in situazioni dove è davvero facile perdere le staffe e andare su tutte le furie, magari avendo atteggiamenti violenti che poi ci fanno passare dalla parte del torto anche se in origine avevamo tutte le ragioni del mondo. Uno dei più grandi motivi di rabbia e frustrazione di una persona adulta è la scoperta del tradimento del proprio partner. Tale drammatica consapevolezza può avvenire con diverse modalità più o meno traumatiche. La peggiore senza dubbio è quella di cogliere sul fatto la propria dolce metà con le proverbiali mani nella marmellata, magari quando non si sospettava assolutamente nulla. Trovare la propria moglie a letto con un amante è davvero terribile, ma c’è chi reagisce a tale fatto in maniera “creativa” Questo è quanto accaduto a questo marito che, tornato a casa, ha trovato la moglie a letto con il suo amante. Nonostante ciò, l’uomo ha mantenuto il sangue freddo e ha trovato una soluzione intelligente e soprattutto non violenta per vendicarsi della donna: l’ha ripresa con il cellulare praticamente nuda, promettendogli che avrebbe diffuso il video tra amici, parenti e più genericamente con tutto il mondo. Nel frattempo, l’amante probabilmente era già scappato ma la vendetta si è dimostrata davvero malefica, non violenta ma allo stesso tempo molto dolorosa per la donna infedele! Il marito ha ripreso la moglie mezza nuda: qualche minuto prima era impegnata ad amoreggiare con il suo amante… Nonostante questa azione avrebbe potuto creare dei problemi a livello legale per il marito tradito, questo si è mantenuto in parola e ha pubblicato sulla rete il video che vi proponiamo in questo articolo. Certo ci vuole una certa freddezza per prendere in mano il cellulare e filmare una situazione del genere, ma è sempre meglio che far scoppiare una lite che potrebbe degenerare in qualcosa di ben più violento!

Una giovane coppia americana ha appena iniziato una battaglia a chi fa lo scherzo più bello. Una scelta divertente per tenere sempre vivo il rapporto di coppia e divertirsi insieme. Questa giovane coppia alla moda e dal fisico scolpito, hanno deciso da un pò di tempo di farsi scherzi anche dolorosi a volta, per poi postare il tutto sul loro canale youtube. Le persone hanno apprezzato da subito il loro divertimento a farsi scherzi e il loro canale social attualmente conta un pubblico altissimo. La sfida è chiara, fare scherzi al proprio partner anche più volte al giorno quando meno se lo aspetta e alla fine decretare il vincitore che ovviamente deciderà il pubblico che segue questa giovane coppia sui social. Sin dalle prime ore del mattino appena svegli, per finire la sera a letto, la guardia deve essere sempre altissima per I due perché lo scherzo dell’altro può essere sempre dietro l’angolo. In questo video quelli più esilaranti della coppia.

Quando ragazzo (Seth) ha voluto chiedere alla sua ragazza (Cymber) di sposarlo, e lo ha fatto con una grande sorpresa! Lui le ha chiesto se poteva aiutarlo a filmare un video per il canale di suo fratello su YouTube AndrewMFilms , ma invece aveva altri piani, . Alla fine della scena esplosiva si mette in ginocchio per darle la sorpresa più grande della sua vita! Ora si che è una proposta esplosiva!.


 



 



Questa giovane ragazza era più che preoccupato quando a lei e al suo ragazzo è stato chiesto di uscire dal veicolo durante un blocco di traffico. Lei aspetta vicino alla parte anteriore della vettura, mentre l’ufficiale controlla il suo ragazzo. L’ufficiale trova qualcosa di ‘sospetto’ nella tasca del ragazzo e ordina a lui a mettersi in ginocchio. La sua ragazza è così confusa, arrabbiata, e preoccupata di quello che stava succedendo che non riesce a vedere per il momento che lui le stava facendo la fatidica proposta di matrimonio. Sopraffatto dall’emozione, la giovane e bella donna scoppiò in lacrime come se la paura lasciasse il posto alla gioia. Il Ragazzo è stato aiutato dal Dipartimento del loro sceriffo locale per fare una delle più originali proposte di fidanzamento che abbia mai visto.


 Un uomo abusa di una donna in un luogo pubblico, sotto gli occhi di altre persone. La cosa incredibile è che la maggior parte di queste persone non ha il coraggio di dire solo una parola, anzi in molti si girano dall’altra parte e fanno finta di nulla! Incredibile ma in che mondo viviamo?!? Per fortuna si trattava solo di un esperimento sociale.


Al concorso di carabiniere

Uno si presenta al concorso di carabiniere e aspetta il suo turno. Ad un certo punto esce uno che ha gia' sostenuto l'esame e gli chiede cosa gli abbiano chiesto e quello risponde: "I mari d'Italia". "Oh Dio, io non li so! Come faccio?". "Semplice" gli risponde l'altro "scriviteli sulla fodera del cappotto. Quando entri ti levi il cappotto, lo pieghi sulle ginocchia e non devi far altro che leggere". E cosi' fu e quando gli domandarono i mari d'Italia quello subito attacco': "Mar Ionio, Mar Tirreno, Mar Adriatico... MARZOTTO".

Il carabiniere e la motosega

Un carabiniere, avendo ereditato un terreno, ha bisogno di disboscarne una parte. Casualmente il giorno stesso legge una pubblicita' sul giornale: NUOVISSIMA MOTOSEGA TAGLIA 60 ALBERI L'ORA. "E' proprio quello che mi serve!". Si reca quindi al negozio e si rivolge al commesso: "Senta, ho letto di quella nuova motosega che taglia 60 alberi l'ora, ma e' vero?". "Certo signore! Pero' costa due milioni!". "Va bene, la compro lo stesso". Il giorno dopo si sveglia di buon ora e si reca sul suo terreno. Taglia e taglia, ma abbatte solo 10 alberi. "Eppure mi hanno assicurato che tagliava 60 alberi l'ora, sara' l'emozione, riprovero' domani". Il giorno dopo si sveglia ancora piu' presto, fa una bella colazione e va sul suo terreno; taglia e taglia, ma riesce ad abbattere solo 15 alberi. "Porca troia, mi hanno fregato! Allora e' proprio la motosega che e' difettosa! Gliela vado subito a riportare". Corre al negozio e dice al commesso: "Senta, a me proprio non va di essere buggerato! Questa motosega proprio non funziona! Rivoglio subito i miei soldi indietro!". "Un attimo, signore, vediamo un po' che tipo di difetto ha". Allora il commesso mette la motosega sul bancone, tira la cordicella dell'accensione e VROOM, VROOOMMM. Al che il carabiniere: "Che strano! A me 'sto rumore non me lo faceva...!".


Il generale dei carabinieri

Una mattina un generale dei carabinieri trovandosi  dal presidente della repubblica, si lamenta del fatto che l'arma dei carabinieri e' la piu' soggetta alla derisione per via delle numerose barzellette che circolano.  Il presidente allora ribatte dicendo che in parte e' vero e per provarglielo chiama il giovane carabiniere di guardia in fondo al corridoio e gli ordina:  "Vai a casa a vedere se ci sono e torna qui a riferire". Il carabiniere scatta sull'attenti e parte di corsa. Dopo un po' dal presidente con la lingua di fuori per la gran corsa  e scattando  sull'attenti dice:  "No, signor presidente, lei in casa non c'e'". A questo punta il presidente congeda il carabiniere e si rivolge al generale dicendo:  "Vede, come si fa a pretendere il rispetto quando si fanno di queste figure". Il Generale punto in pieno sull'orgoglio ribatte:  "Si', ha ragione, ma quello e' ancora giovane, non ha pensato che poteva telefonare!".


Il carabiniere in aereo

Un carabiniere al suo primo volo. Subito dopo il decollo, una hostess gli si avvicina e gli chiede se desidera un chewing gum. "A che serve?". "Per evitare che la differenza di pressione le dia fastidio alle orecchie". Tutto va a meraviglia e subito dopo l'atterraggio il carabiniere chiama la hostess: "Scusi, e adesso come posso fare a togliere il chewing gum dalle orecchie?".


Una famiglia alquanto numerosa

 

Una signora va in Comune, seguita da 15 bambini. Vuole chiedere una sovvenzione governativa per famiglie numerose.
"Oh!", dice l'impiegata allo sportello, "Sono tutti suoi?"
"Sì, sono tutti miei!", dice la madre, scocciata perché ha sentito questa domanda già mille volte.
Torna dai bambini e comanda: "Siediti, Andrea!", e tutti i bambini si siedono.
"Allora", dice l'impiegata, "Compiliamo insieme questa richiesta. Prima di tutto ho bisogno dei nomi di tutti i bambini!"
"Questo è il più vecchio - si chiama Andrea!"
"Bene. Il prossimo?"
"Anche questo qua si chiama Andrea!"
L'impiegata alza il sopracciglio. E scrive un figlio dopo l'altro: i quattro più vecchi si chiamano tutti Andrea. Poi viene la figlia la più vecchia; anche lei si chiama Andrea.
"Ho capito", dice l'impiegata, "Lei ha chiamato 'Andrea' tutti i suoi figli!?"
"Sì, questo semplifica molto le cose. Quando è ora che i bambini si alzino e vadano a scuola, io grido: 'Andrea! Alzarsi!' E se la cena è pronta, anche in quel caso grido solo: 'Andrea! Mangiare!'.
E se uno dei bambini vuole correre sulla strada io grido solamente: 'Andrea! Stop!' e tutti i bambini si fermano. Dare a tutti bambini il nome 'Andrea' è stata l'idea migliore delle mia vita!"
L'impiegata riflette un momento, aggrotta le sopracciglia e domanda pensosa: "E che cosa succede se lei vuole chiamare solamente un bambino e non tutta la truppa?"
"Molto semplice: lo chiamo con il suo cognome!"


UNA SIGNORA A PASSEGGIO CON IL FIGLIO

UNA SIGNORA A PASSEGGIO CON IL FIGLIO INCONTRA UNA GIOVANE E BELLA VICINA DI CASA...

CARLO SU' DAI UN BACINO ALLA SIGNORA GLI DICE LA MAMMA...NO MAMMA. SU CARLO NON FARE I CAPRICCI !!! PERCHE' TI OSTINI A NON VOLER SALUTARE LA SIGNORA ???
PERCHE' IERI QUANDO HA PROVATO A BACIARLA PAPA' SI E' PRESO DUE SBERLE !!!



Quattro signore molto pie


 

Quattro signore molto pie chiacchierano in salotto davanti a una tazza di the. La prima racconta orgogliosa alle amiche: "Sapete mio figlio e' un prete. Ogni volta che entra in una stanza con altra gente tutti si alzano in piedi e lo chiamano 'padre'". La seconda allora replica: "Mio figlio invece è vescovo e chi lo incontra lo chiama sempre 'Vostra Grazia'". La terza donna allora dice: "Sapete, invece mio figlio è un cardinale e quando incontra qualcuno questo si inginocchia e lo chiama 'Vostra Eminenza'". Intanto, visto che la quarta signora continua a sorseggiare il suo the in silenzio, la prima delle altre tre la incoraggia a raccontare anche lei qualcosa di suo figlio: "Dunque...?". E la quarta allora fa: "Mio figlio è un muscoloso spogliarellista, alto uno e novanta, quando entra in una stanza la gente dice 'Mio Dio...'".


Il carabiniere e le tarme

Un carabiniere entra in una drogheria e chiede qualcosa per eliminare le tarme. Il negoziante gli vende un pacchetto pieno di palline di naftalina. Il giorno dopo si ripresenta al negozio e dice: "Me ne dia un altro chilo!". "Accidenti" fa il droghiere "avete molte tarme in caserma?". "Abbastanza ma forse queste palline non sono buone....". "Non è possibile, la naftalina ha fatto sempre effetto sulle tarme...". "Si, qualcuna l'ammazza ma è così difficile colpirle in testa!"

La prima volta

Ricordo la prima volta che sono andato a prendere una ragazza.

Suo padre mi disse:"Fai in modo di accompagnare mia figlia a casa prima di mezzanotte"

"Non si preoccupi", dissi io "Se mi accorgo che non batto chiodo... la riporto a casa per le dieci".


JSN Megazine template designed by JoomlaShine.com
Licenza Creative Commons
Ridichetipassa is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License. dy>