DONNA:
Osserva la spia della riserva che si è appena illuminata, quindi, essendo sera
Si incazza con il fidanzato che "mi ha lasciato la macchina a secco!!!"
Prosegue la guida per altri 25 km
Inizia ad intuire che il carburante potrebbe effettivamente esaurirsi
Sbuffa un po'
Cerca un distributore
Entra nel primo distributore che trova
Accosta in prossimità della pompa
Realizza che il distributore è chiuso
Riaccende il motore che nel frattempo si è spento
Ingrana la marcia e riparte
Cerca un distributore illuminato
Percorre altri 15 km
Entra in un distributore illuminato
Accosta in prossimità di una pompa
Scende dalla vettura e cerca il gestore per chiedere se il distributore è abilitato alla distribuzione automatica
Non trovando il gestore, cerca la macchina di pagamento e preselezione
Realizza il fatto che è in possesso solo di una banconota da 50 Euro
Piange un po'
Inserisce la banconota da 50 Euro nella macchina
Reinserisce la banconota nel verso opposto
La reinserisce di nuovo nel verso opposto
Accertatasi che la "macchinetta infernale" ha digerito la banconota, preme il pulsante contrassegnato dal numero della pompa presso cui ha accostato
Afferra la pistola erogatrice e la appoggia sulla pompa
Entra in vettura e cerca di accostarsi meglio alla pompa
Scende dalla vettura e riafferra la pistola erogatrice
Riappoggia la pistola erogatrice sulla pompa
Sale in macchina per recuperare le chiavi dal cruscotto
Apre lo sportello del tappo del serbatoio
Sfila il tappo
Afferra la pistola erogatrice e tenta di immetterla nel condotto del serbatoio
Realizza che il motivo per cui non passa dal buco è perché ha selezionato il carburante errato
Inizia a crollare in preda al panico più profondo
Piange un po'
Appoggia la pistola erogatrice sulla pompa e cerca una soluzione.
Cerca il libretto di istruzioni della vettura
Legge alla pagina relativa al rifornimento che l'utilizzo di benzina Super su una macchina predisposta alla benzina verde può causare seri danni al motore e predispone agli incendi
Scarta l'idea di utilizzare la copertina dello stradario arrotolata come imbuto per immettere la benzina Super nel serbatoio
Realizza che "dopotutto sono solo a 50 km da casa e lui potrebbe venire a darmi una mano..."
Scarta l'idea di telefonare al fidanzato per farsi venire ad aiutare perché si vergogna
Attende l'arrivo di un'altra vettura
Dopo 35 minuti di paziente attesa compie diversi salti di gioia all'arrivo di una vettura
Comunica imbarazzata quanto le è successo agli avventori
Riesce con innumerevoli moine a scroccare 5 Euro
Si propone inutilmente di aiutare i suoi salvatori a rifornirsi di carburante
Saluta calorosamente gli avventori proponendo litri di aperitivi di ringraziamento nel caso dovessero reincontrarsi
Inserisce la banconota nella macchina di pagamento e preselezione
Reinserisce la banconota nel verso opposto
Osserva attentamente la pulsantiera e preme il tasto relativo alla benzina verde
Realizza che la pompa della benzina verde non è dove ha accostato
Rimette il tappo al serbatoio
Sale in vettura
Accende il motore
Ingrana la marcia e accosta alla pompa della benzina verde
Scende dalla vettura
Afferra la pistola erogatrice e la appoggia sulla pompa
Sale in vettura per recuperare le chiavi dal cruscotto
Sfila il tappo del serbatoio, immette la pistola erogatrice nel condotto del serbatoio e preme la leva fino a venti secondi dopo il termine dell'erogazione
Controlla la quantità di carburante erogata e prega che sia sufficiente per tornare indietro
Ripone la pistola nel suo alloggiamento
Chiude a chiave il tappo del serbatoio
Risale in vettura
Avvia il motore
Ingrana la marcia e si allontana soddisfatta di essersela cavata
Accosta e scende per chiudere lo sportello del tappo del serbatoio
Dopo circa 15 km accende i fari


Due carabinieri vanno al bar

Due carabinieri vanno al bar a bere un caffe.. mentre lo sorseggiano arriva un loro collega in lacrime.. piange a dirotto. - Allora uno dei due carabinieri domanda al collega: -" Come mai ti disperi cosi? -" ma come? non avete saputo.. e' morto il brigadiere TUSI. " ma come e' possibile, risponde l'altro.. l'ho visto pochi minuti fa in caserma ed era in ottima forma. " guardate se non ci credete.. e mostra un quotidiano che titola a piena pagina.. INCIDENTE GRAVISSIMO, 5 MORTI sei CON TUSI!


Il carabiniere e la brutta notizia

In una caserma di carabinieri giunge un giorno un telegramma: "La moglie di Rossi e scappata con il suo amante".
Rossi è un giovane che sta prestando servizio di leva presso la caserma. I suoi superiori discutono allora a lungo su come riferire al ragazzo l'mbarazzante notizia. Dopo una nottata di meditazione il comandante esclama: "fatto! so io il modo".
La mattina seguente i militari sono schierati sul piazzale dell'appello ed il comandante grida: "chi ha ancora la moglie che lo aspetta a casa faccia un passo avanti!!".........."Rossi dove CA22O vai?!"


Il carabiniere e il caffè

Un carabiniere viene mandato dal maresciallo a comprare il caffe per tutti i commilitoni della caserma, e gli consegna un thermos. Il carabiniere entra nel bar e chiede al barista: "Senta, secondo lei ci stanno sei tazze qui?". "Si, credo di si...". "Bene, allora mi da' due espressi, due macchiati, un cappuccino e un decaffeinato".

L'esame dell'appuntato

Un appuntato dei carabinieri deve fare un esame per passare al grado superiore: la sua carriera e' stata impeccabile, mai un richiamo, questa carica gli spetterebbe di diritto, ma la prassi vuole cosi'. Allora un po' preoccupato si rivolge ad un colonnello, pregandolo di fargli una segnalazione all'ufficiale che dovra' esaminarlo, il quale gli risponde: "Vai tranquillo Caiazzo, sara' una passeggiata di salute!". Cosi' arriva il giorno dell'esame, si presenta con l'alta uniforme, e quando viene il suo turno viene interrogato dal generale: "Ah Caiazzo, bene una domandina facile facile, mi faccia un rombo". "Un rombo?!?". "Si', che ci vuole? Un rombo!!". Caiazzo ci pensa su e poi: "BRUM, BRUMM, BRUUMMMM!". "Ma vada fuoriii, IGNORANTE!". L'indomani Caiazzo va subito dal colonello che doveva raccomandarlo, chiedendo spiegazioni, e questi: "Cretino, ma come e' possibile: il generale ti chiede di fargli un rombo, e tu gliene hai fatti tre?".


Un pipistrello cammina a zig zag

Un pipistrello, coperto di sangue, ritorna con andatura a zig zag alla sua grotta e si posa per riprendere fiato. Gli altri pipistrelli, risvegliati dall'odore del sangue, lo stressano per sapere dove ha trovato tanto sangue."No! Lasciatemi dormire!" geme il vampiro insanguinato "No! No! Dicci dove hai trovato tutto questo sangue!" urlano gli altri pipistrelli. Il pipistrello allore cede e dice agli altri di seguirlo. Dopo dieci minuti di volo silenzioso nella notte, si avvicinano in una valle e poi dentro una foresta. A quel punto il pipistrello insanguinato dice:"Ci siamo! Vedete quell'albero laggiù?" "Si!!" dicono gli altri con la bava alla bocca... "Ecco, non l'ho visto....

 

Il gorilla e il coniglietto

Nella foresta un coniglietto gira tutto nervoso perche' deve fare un bisognino urgente (non liquido!). Arriva un leone e il coniglietto chiede un posto dove poterla fare. Allora il leone gli dice: "Vai sempre dritto. Alla prima quercia a destra, poi sempre dritto e poi a sinistra. Li' c'e' una grossa buca dove tutti la fanno!". Allora il coniglietto corre e arrivato alla buca si sfoga! Arriva un gorilla grossissimo e anche lui si sfoga. Guarda il coniglietto e dice: "Perdi il pelo?". E il coniglietto: "No!". E il gorilla: "Allora vieni qui che ho dimenticato la carta igienica!".

La ragazzina nel negozio di animali

 

Una ragazzina entra in un negozio di animali domestici.
La commessa: "Ciao, che cosa posso fare per te?"
La ragazzina: "Vorrei un coniglietto!"
"Di che colore lo vuoi, cara? Bianco, nero, marrone?"
"Non importa il colore, non penso che il mio pitone abbia delle preferenze."

 

QUAND'ERO PICCOLO

QUAND'ERO PICCOLO I MIEI GENITORI HANNO CAMBIATO CASA UN SACCO DI VOLTE... MA IO SONO SEMPRE RIUSCITO A TROVARLI !!!

Il padre manda a letto il figlioletto

Il padre manda a letto il figlioletto perché ormai è tardi. Cinque minuti dopo, il ragazzino grida: "Papàaa?"
"Che c'è?"
"Ho sete. Puoi portarmi un bicchiere d'acqua?"
"No, devi dormire!"
Cinque minuti dopo, il ragazzino grida di nuovo: "Papàaa?"
"Che c'è?"
"Ho sete. Puoi portarmi un bicchiere d'acqua?"
"Ti ho detto di no! Se insisti vengo lì a sculacciarti!"
Cinque minuti più tardi, il ragazzino grida di nuovo: "Papàaa?"
"Che c'è?"
"Quando vieni a sculacciarmi, puoi portarmi un bicchiere d'acqua?"


Il rapimento di mia suocera


 

Un tizio confida ad un amico: - Hanno rapito mia suocera! - Accidenti! – fa l’amico – E cosa è successo? Hanno chiesto dei soldi? - Si – dice lui – 500 mila euro! - E allora? - Glieli ho dati, ma sono preoccupato… - Perché? - Ne vogliono ancora! - Altrimenti? - Altrimenti me la riportano…

JSN Megazine template designed by JoomlaShine.com
Licenza Creative Commons
Ridichetipassa is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License.