La luna di miele è il momento di intimità più importante per una coppia che si è appena sposata. Quello in cui dedicarsi a gesti d’amore, condividere e creare ricordi che resteranno nel tempo. È un momento che deve essere vissuto in due, senza alcuna intromissione. O almeno così dovrebbe essere. Sulla piattaforma social “Reddit”, che documenta vicende più o meno bizzarre, una giovane ha raccontato la sua storia per ascoltare il parere dagli utenti. La ragazza ha deciso di sposare il suo fidanzato progettando una romantica luna di miele, che sperava fosse indimenticabile. Peccato però che a rovinare tutto siano stati proprio i genitori della sposa che hanno avanzato una pretesa assurda.

 

Come racconta la neo sposa sulla piattaforma, subito dopo le nozze i suoi genitori hanno provato ad “imbucarsi” nella sua tanta attesa luna di miele. “Io e mio marito ci siamo sposati da poco e stiamo progettando la nostra luna di miele – inizia così il racconto della giovane – ma i miei genitori continuano a dirmi che se abbiamo intenzione di partire, loro vogliono venire con noi. Ho detto loro che è fuori discussione e che non se parla proprio ma insistono dicendomi che quando si sono sposati e sono partiti per il viaggio di nozze, le loro famiglie li hanno seguiti. A me non interessa nulla, perché sono una persona adulta che ha diritto di godersi il viaggio e suo marito”.

 

La neo sposa ha concluso svelando quale sia stata la reazione dei suoi genitori al suo rifiuto tassativo alla loro proposta. “Inoltre abbiamo già ritardato la partenza a causa delle spese per il matrimonio e, ora, che siamo più tranquilli si mettono in mezzo loro – ha concluso – Mia mamma e mio papà se la sono presa per il mio comportamento e continuano a dirmi che li ho feriti”. La storia della giovane ha collezionato tantissime visualizzazioni e una valanga di commenti. Praticamente tutti gli utenti che si sono espressi hanno mostrato solidarietà per la sposa sottolineando come la richiesta dei genitori fosse assurda e fuori luogo. Qualcuno di loro ha scritto: “Perché mai i tuoi genitori pensano di avere il diritto di venire con voi in viaggio di nozze? Ci sono dei limiti da rispettare”. E un altro: “È una situazione davvero assurda, mi dispiace per te”. Infine, un utente ha aggiunto: “Mi chiedo come due genitori possano non capire il disagio che stanno creando”.

Il carabiniere e il parroco

In chiesa un carabiniere chiede al parroco che ha un braccio fasciato: "Che vi e' successo Don Salvato'? ". "Nulla figlioli, ho inciampato nel bide' ... e mi sono rotto un braccio!". Quindi il parroco si allontana e rimangono soli i due carabinieri. "Marescia', che cos'e' sto bide'?". "E che ne so! So' dieci anni che non vengo in chiesa!!".


L'adozione del carabiniere

Un carabiniere e sua moglie decidono di adottare un figlio. Vanno in Cambogia e scelgono un piccolo cambogiano di pochi mesi. Tornati in Italia si recano dove ha sede l'Istituto di Lingue Orientali e chiedono al Direttore di poter frequentare i corsi di lingua khmer. "Come mai? " chiede il Direttore. E il carabiniere: "Abbiamo adottato un piccolo cambogiano. Fra poco incomincera' a parlare e vorremmo capire che cosa dice! ".


Il carabiniere e il salame

Un carabiniere a cena da un contadino si vede offrire del salame molto gustoso. Al che il contadino vede il carabiniere prendere i chicchi di pepe e metterseli in tasca. Per non contrariarlo rimane col dubbio e fa finta di nulla. Alla fine della cena gli chiede se gli e' piaciuta, e il carabiniere risponde di si, al che il contadino per saggiare il terreno gli chiede:  "Anche il salame?" e il carabiniere:  "Si', era ottimo". A questo punto il contadino rincuorato gliene vuole offrire un po' per casa e il carabiniere:  "No, grazie, ma ho gia' preso i semi !".


Un carabiniere vince al Super Enalotto

Un carabiniere vince diversi miliardi al Super Enalotto. Tutti i colleghi corrono a complimentarsi e gli chiedono che cosa ne fara' di tutti quei soldi. Lui risponde che avrebbe continuato a fare il carabiniere perche' era una tradizione di famiglia (tale era ilpadre e tale era il nonno). Un collega amico gli fa: "Ma con tanti miliardi continuerai a fare il carabiniere? E' un mestiere fatto di sacrifici. Devi sempre sottostare agli ordini di qualcuno...". Quello ci pensa un po' e fa: "Hai ragione... ho deciso... compro una caserma e mi metto in proprio!!"

Quattro carabinieri in una stanza

Ci sono quattro carabinieri in una stanza, uno di questi dice: "Vado un attimo fuori a fare pipì!"
Al rientro, i colleghi lo vedono con i pantaloni bagnati e uno gli chiede: "Sta piovendo fuori?"
E lui: "No, non piove, però c'è molto vento!"


Una barzelletta sui carabinieri

Un ragazzo entra in un bar e dice: "Ho una nuova barzelletta di raccontare sui carabinieri". Un uomo, seduto ad un tavolo, dice: "Guarda ragazzo, io sono un carabiniere. E vedi il mio amico la'? Anche lui e' un carabiniere. E quel uomo grosso seduto al tavolo e' un carabiniere. Sei sicuro che vuoi raccontare questa barzelletta?". Il ragazzo pensa un po' e dice: "No. Non ho voglia di raccontarla tre volte".


Un tizio chiede a un carabiniere

Un tizio chiede a un carabiniere:
- "Sai qual'è quell'animale a 4 zampe che è completamente rincoglionito e sta in un prato?"
- "Una mucca?" chiede il carabiniere.
- "No, siete tu e tuo fratello!"
Il carabiniere divertito dalla storiella arriva in caserma e fa:
"Maresciallo, sa qual'è quell'animale a 4 zampe che è completamente rincoglionito e sta in un prato?"
Il maresciallo: "Un asino!"
E il carabiniere: "No, siamo io e mio fratello!"


In viaggio con moglie e suocera

La moglie seduta accanto al marito che è al volante:
- Caro, a destra, devi andare a destra ... No, non così forte ... a sinistra adesso, perchè hai messo la quarta? Ti ho detto di andare adagio !!!
La suocera seduta dietro:
- No, non a sinistra, devi andare a destra !! ... La quinta, non ce l'ha la quinta questa macchina?? E allora che aspetti a usarla???
Esasperato l' uomo urla alla moglie:
- Allora decidetevi: chi è che guida ?? Tu o tua madre ??


Il carabiniere e il parroco

In chiesa un carabiniere chiede al parroco che ha un braccio fasciato: "Che vi e' successo Don Salvato'? ". "Nulla figlioli, ho inciampato nel bide' ... e mi sono rotto un braccio!". Quindi il parroco si allontana e rimangono soli i due carabinieri. "Marescia', che cos'e' sto bide'?". "E che ne so! So' dieci anni che non vengo in chiesa!!".


JSN Megazine template designed by JoomlaShine.com
Licenza Creative Commons
Ridichetipassa is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License. dy>