Può funzionare una coppia in cui lei ha 23 anni e lui 71? Se lo chiedono molti utenti del web, divisi dalla storia di una ragazza che si è sfogata sul social Reddit perché dice di non essere compresa dalla famiglia.

La giovane, 23 anni, ha detto di essere fidanzata da due anni con un "meraviglioso 71enne" di 48 anni più grande, lo ama e tiene davvero molto alla loro unione. Al momento lui gode di buona salute e conduce uno stile di vita attiva. La longevità dei suoi genitori, che entrambi hanno superato i 90 anni, fa ben sperare, e la ragazza ha deciso di sposare il suo fidanzato, senza la necessità di avere figli dal momento che la loro unione le piace così e non vuol correre il rischio di alterarla. 

 

In ogni caso, le preoccupazioni sono dietro l'angolo, come ha scritto lei sul web: "La madre di lui ha il morbo di Alzheimer ed è molto fragile. Questo mi porta a pensare che arriverà il momento, nella vita di mio marito, in cui anche lui avrà bisogno di molte cure. Suo padre non ha particolari problemi ma ha avuto un ictus. Il mio fidanzato non ha figli, dunque sarei l'unica a dovermi occupare di lui quando sarà più vecchio. Ma come farò, specialmente avendo un lavoro e una carriera davanti? È strano pianificare la fine di un matrimonio, ma penso davvero di voler vivere dieci o vent'anni di amore con lui, anziché perderlo per sempre ora rinunciando a sposarlo. Voglio solo assicurarmi di essere in grado di potermi occupare di lui anche quando arriveranno i momenti difficili".

Le opinioni che sono arrivate dal web sono contrastanti: molti dicono che, se è davvero innamorata, dovrebbe sposarlo. Altri le dicono che butterebbe via i migliori anni della sua vita.

 

"Stai accettando di diventare la sua badante, non sua moglie - ha detto un commentatore -. Non autosabotarti così! Meriti di meglio. Non sprecare la tua vita diventando una serva. È un'idea orribile". Un altro: "Questa unione ti danneggerà per il resto della vita. Devi stare a sentire altre donne che hanno fatto la tua scelta, che magari adesso sono tristi perché sono delle badanti 24 ore al giorno, e che non ce la fanno più da sole tra lo stress e gli impegni".

Altri utenti - specialmente coloro che hanno fatto una scelta simile - l'hanno incoraggiata: "Io ho amato tantissimo mio marito e se tornassi indietro, sapendo che non sposandolo avrei perso anni di felicità, rifarei tutto con ancora più convinzione". "Prenditi la tua felicità, se lo ami l'età non sarà una barriera. Non lo è stato certamente per me".

 

 

Esame all'Accademia dei Carabinieri

Durante un'esame all'Accademia dei Carabinieri, uno degli esaminatori chiede ad un allievo: "dimmi che somma fa' 5+5", e il giovane allievo, dopo qualche minuto di titubanza risponde: "9";l'esaminatore, piuttosto seccato da tale errore gli urla: "SEI BOCCIATO.. VA' A CASA!!"... e in quel momento tutti gli altri allievi, per spirito di solidarieta' urlano tutti in coro: "UN'ALTRA POSSIBILITA'!!... UN'ALTRA POSSIBILITA'!!", "va bene, va bene.. dimmi quanto fa' 3+3", e l'allievo, dopo un po' risponde "5";cosicche' l'esaminatore ancor piu' arabbiato gli urla : "VA' A CASA!!" e tutti gli altri allievi, ancora una volta incitano: "UN'ALTRA POSSIBILITA!.. UN'ALTRA POSSIBILITA'!"... ok, va bene.. l'ultima volta pero'.. dimmi che somma fa' .. 1+1", e il giovane allievo dopo qualche secondo riponde a fatica: "2"... e tutti glii altri allievi ancora una volta incitano: "UN'ALTRA POSSIBILITA'!... UN'ALTRA POSSIBILITA!... !


I carabinieri e la natura

Dialogo tra due appuntati dei carabinieri. Il primo spiega al secondo come la Natura a volte ricompensi i difetti delle persone. "Per esempio, se un uomo è sordo, può avere una vista eccellente; se uno è cieco, di solito ha un olfatto finissimo". "Penso di aver capito cosa intendi", dice il secondo, "Ho spesso notato che se un uomo ha una gamba corta, allora l'altra è più lunga!"


Il carabiniere e la bellisima bionda

Una bellisima bionda sta facendo un giro per una landa desolata con il suo fuoristrada quando rimane senza benzina. Disperata non sa cosa fare, quando vede una pattuglia di carabinieri avvicinarsi con la loro auto di servizio. Lei tutta felice va loro incontro, e chiede se hanno della benzina per poter ripartire. I carabinieri, previdenti, ovviamente ne hanno e consegnano una grossa tanica alla donna. La donna quindi chiede: "Volete dei soldi o mi tolgo le mutande?". E l'appuntato: "Meglio i soldi, perché le mutande non so se ci vanno giuste..."

Il carabiniere in ospedale

Un povero carabiniere e' coinvolto in un grave incidente automobilistico nel quale riporta cosi' tante fratture che all'ospedale sono costretti a fargli una ingessatura totale. Essendo impossibilitato ad aprire la bocca e ad ingerire qualsiasi sostanza, deve essere alimentato esclusivamente per via rettale tramite un tubo. Il giorno del suo compleanno una infermiera, impietosita dal suo stato, decide di dargli un po' di caffe' attraverso il tubo. Mentre lo sta versando il carabiniere prende ad urlare: "MMMMMMMHHHHHH... UUUUHHHHH!!!". L'infermiera si avvicina alla apertura della bocca: "Che c'e'? E' troppo caldo?". Il carabiniere con un fil di voce, tra i denti serrati: "No... lo prendo senza zucchero!"


L'economia famigliare


 

"Papa', mi devi dare 10 mila Euro perche' ho messo incinta una ragazza". Secondo figlio: "Papa', mi devi dare10 mila Euro perche' ho messo incinta una ragazza". Arriva la figlia: "Papa' sono incinta". "Oh finalmente si incassa".


Confessione alla mamma


 

Con il petto ansante di pena, Susan confessa la sua colpa alla madre: "Oh, mamma, sono incinta" - singhiozza "Maledetta!!! E chi e' il padre ?!?" - grida la madre. "Come cavolo faccio a saperlo?!!" - replica astiosa la figlia - "La colpa e' tua se non mi hai mai permesso di avere il ragazzo fisso".


Il carabiniere e il caffè

Un carabiniere viene mandato dal maresciallo a comprare il caffe per tutti i commilitoni della caserma, e gli consegna un thermos. Il carabiniere entra nel bar e chiede al barista: "Senta, secondo lei ci stanno sei tazze qui?". "Si, credo di si...". "Bene, allora mi da' due espressi, due macchiati, un cappuccino e un decaffeinato".

Un neopadre e' nella sala d'attesa


 

Un neopadre e' nella sala d'attesa del reparto maternita' che aspetta fremente. Arriva una infermiera tutta sorridente che porta in braccio due bei gemellini. L'uomo li guarda un po' in silenzio poi fa: "OK! Prendo questo a destra!"


Una madre alquanto possessiva

Dopo molta indecisione, una madre alquanto possessiva decide di mandare a scuola la sua bambina.

A mezzogiorno ne aspetta il ritorno con ansia e non appena la bambina entra in casa le chiede:- "Allora dimmi, com'è andato il primo giorno di scuola?"- "Benissimo, ma ero un pò preoccupata."- "Preoccupata? Perchè?"- "Bè sai, era la prima volta che ti lasciavo da sola!"

JSN Megazine template designed by JoomlaShine.com
Licenza Creative Commons
Ridichetipassa is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License. dy>