Una donna inglese ha raccontato di essere rinata dopo aver deciso di divorziare dal marito. Questa storia arriva da Blackpool, in Gran Bretagna. Emma Sheppard, questo il nome della donna, era sposata ed è mamma di due splendide figlie. E’ convolata a nozze a soli 22 anni e il suo matrimonio è durato ben 18. Adesso ne ha 42 e parla di una seconda vita iniziata proprio quando ha deciso di divorziare dal marito e concentrarsi su se stessa. Emma Sheppard ha confessato di essersi disinnamorata del marito e che qualcosa in quel matrimonio si era rotto. La vita frenetica di mamma e moglie la stava “logorando”. Uno stile di vita che la danneggiava anche a livello fisico. “Ero triste, sempre depressa”, ha dichiarato. La storia ha fatto il giro del web suscitando molta curiosità.

 

Emma Sheppard ha ottenuto il divorzio il 18 marzo 2020 e da quel giorno è iniziata la sua rinascita. “Mi sono iscritta in palestra – ha raccontato ai tabloid inglesi – ho detto ‘addio’ al cibo spazzatura e mi sono iscritta su Tinder”. La donna ha cominciato a riconoscere nuovamente il proprio valore “di donna e di mamma” e ha rimesso mano ai trucchi. Oggi si prende cura di sè e si ama: “Già dopo due anni assaporavo gli effetti benefici del divorzio. Prima sembravo vecchia, vuota ed esausta, ma ora sto vivendo la mia vita migliore. Sono felice e ho un aspetto completamente diverso. Mi sento incredibile, è come se la bellezza scaturisse da dentro, è come camminare nell’aria. La gente dice che ho un aspetto fantastico rispetto a prima, e penso che sia perché mi sento molto felice. Ora sorrido continuamente e questo è solo l’inizio”

 

Emma Sheppard attribuisce la sua incredibile trasformazione al divorzio. La donna pensava che sarebbe stata sposata a vita, ma un’assistente sociale le ha detto che avrebbe dovuto troncare la relazione già diversi anni fa. “Sembravo vecchia vuota e prosciugata – ha confidato – ma ora sono felice e sembro completamente diversa. Sono così felice ora che ho completamente cambiato la mia vita. Mi sento fantastica ed è come se la bellezza venisse da dentro. È come camminare sull’aria. Prima lavoravo sempre sodo e mi prendevo cura degli altri. Ma un giorno, dopo la separazione, ho capito che era il mio turno”. Oggi la 42enne è piena di uomini che la contattano e che la fanno “sentire bella”.

Un carabiniere rientra prima dal lavoro

C'è un carabiniere che rientra prima dal lavoro per un cambiamento di turno.Dato che non vede alcuna luce acasa sua, pensa che sua moglie stia dormendo. Non volendola svegliare, entra senza far rumore nella camera da letto, si spoglia e si accinge ad entrare nel letto. e'in quel momento che sua moglie si siede sul letto e gli dice con una voce assonnata:"Caro, potresti andare in farmacia di guardia a prendermi dei sonniferi? Stasera non sono riuscita a prendere sonno e in casa non ne abbiamo più" " Certo amore mio" risponde il poliziotto; prende la sua uniforme da terra, se la infila ed esce di casa. entrando nella farmacia il farmacista lo guarda sorpreso e gli dice:"Buongiorno signore. Mi scusi la domanda ma mi sembrava che le fosse un carabiniere. Ha cambiato lavoro?" "No, perché?" risponde il carabiniere,"Allora perché indossate l'uniforme da pompiere?"


Due carabinieri e due ubriachi

Due ubriachi escono dall'osteria e ognuno decide di  tornare  a casa propria per smaltire i fumi della sbronza. Il primo  ubriaco entra in casa propria e, vedendosi riflesso nello specchio  dell'ingresso,  corre giu' a chiamare l'amico:  "Pietroooo! Pietroooo! Corri  !  Ho i ladri in casa !". Pietro lo sente e corre verso  di lui:  "Adesso vengo li' e gli spacchiamo la faccia !". Corrono  su per  le scale aprono la porta e la richiudono subito: "Cacchio, sono  in  due ! Andiamo a chiedere rinforzi !".  Sono in  strada  e passa una macchina dei carabinieri: "Ferma ferma ! Ci sono i ladri in casa mia !".  I carabinieri si fanno portare sul posto ed uno di loro  sale  verso l'appartamento coi due ubriachi, da'  un  calcio alla  porta  per aprirla e poi la richiude subito esclamando: "C'era gia' un collega sul posto...".


Il carabiniere pescatore

Una domenica mattina un carabiniere vede il suo collega Fulgenzio, appassionato pescatore e gli chiede: "Fulgenzio, perché non sei andato a pesca quest'oggi?". "Perché tanto non avrei preso niente". "Come fai a saperlo?". "Ho letto l'oroscopo di oggi che diceva:«Giornata fortunata per i pesci»".


Il carabiniere e il caffè

Un carabiniere viene mandato dal maresciallo a comprare il caffe per tutti i commilitoni della caserma, e gli consegna un thermos. Il carabiniere entra nel bar e chiede al barista: "Senta, secondo lei ci stanno sei tazze qui?". "Si, credo di si...". "Bene, allora mi da' due espressi, due macchiati, un cappuccino e un decaffeinato".

Due amici si incontrano al bar

Due amici si incontrano al bar. "Ciao Mario, come stai? Che mi dici di nuovo?" "Due giorni fa è morta mia suocera..." "Ah si? Mi dispiace molto! E come?" "E' morta avvelenata..." "Oh povera donna. E' stata morsa da qualche animale?" "No, no." "Ha mangiato qualcosa che non doveva mangiare?" "No, neanche. Vedi, stava parlando, come al solito, e si è morsa la lingua!"


Al casello autostradale

Al casello autostradale si presenta una famiglia (padre, madre e figlio) e il casellante si rivolge loro con tono allegro:  "Siete fortunati! Questa e' la milionesima auto che passa da questo casello. Avete vinto un assegno da 5.000 Euro". Un vigile li vicino si congratula con il guidatore e gli chiede:  "Bene, cosa pensa di fare con la vincita?".  "Beh, prima di tutto finalmente prendero' la patente...".  "Ah, mi dispiace, allora per la guida senza patente le devo fare la multa". E la moglie seduta accanto:  "Ma no, non gli dia retta! E' ubriaco!".  "Bene, allora devo farle un'altra multa per guida in stato di ebbrezza...". E il figlio seduto dietro:  "Te l'avevo detto, papa', che con questa macchina rubata non andavamo lontano!".


Cos'è un orgasmo

"Mamma, che cos'è un orgasmo?". "Che ne so... chiedilo a tuo padre!"


Due papà si incontrano

Due papà si incontrano: "Ciao, lo sai che mio figlio sà già scrivere il suo nome?"

- "Davvero? Il mio sà scrivere il suo nome anche al contrario!"

- "Si? Incredibile! E come si chiama?"

- "Bob"


Ricordi di bambino

Tre bambini stanno discutendo di chi ha la memoria migliore. Il primo dice: "Mi ricordo del tempo in cui mia mamma mi allattava e sentivo il calore del suo petto...". Fa il secondo: "Beh io mi ricordo del giorno in cui sono nato, quel tunnel scuro e il medico che mi tirava la testa...". E il terzo: "Questo non e' niente, io mi ricordo di essere andato a un picnic con mio padre e di essere tornato con mia madre".


JSN Megazine template designed by JoomlaShine.com
Licenza Creative Commons
Ridichetipassa is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License. dy>