Nel mondo contemporaneo, l'immagine corporea ha un ruolo significativo nell'autostima delle persone. Anche se l'idea che "le dimensioni non contano" è sempre più accettata, alcuni uomini possono sentirsi insicuri riguardo alle dimensioni del loro pene. Gli esperti del National Health Service (NHS) in Inghilterra offrono preziosi consigli per aiutare gli uomini a migliorare la loro immagine corporea in modo sano e realistico. Oltre a suggerire l'importanza della terapia psicologica, gli esperti forniscono strategie pratiche per valorizzarsi e sentirsi più a proprio agio con il proprio corpo.

Il professor Kevan Wylie, esperto del NHS, sottolinea l'importanza della terapia psicologica nell'affrontare l'insicurezza legata alle dimensioni del pene. Spesso, gli uomini che si preoccupano di questo aspetto potrebbero avere problemi con la propria immagine corporea. La terapia può aiutare a correggere l'immagine distorta del proprio fisico, contribuendo a costruire una maggiore autostima. Questo processo richiede tempo ma può avere effetti positivi a lungo termine sulla percezione di sé. Commenta Wylie: “Spesso, la terapia psicologica può fare davvero la differenza e aiutare il paziente a ricostruire l’autostima, correggendo l’immagine distorta che ha del suo fisico”

 

 

Gli esperti del NHS offrono suggerimenti pratici che possono contribuire a migliorare l'immagine corporea in modo naturale e con effetti nel breve periodo rispetto alla terapia psicologica, che rimane comunque consigliata.

Un primo suggerimento è legato all’igiene personale. Radersi il pube è un passo semplice che può fare una grande differenza nell'apparenza. Mantenere l'area pulita e ordinata può contribuire a far sembrare il pene più lungo.

I consigli proseguono con il controllo del peso. Perdere peso, in particolare il grasso addominale, può far apparire il pene più grande. Mantenere un peso sano attraverso l'esercizio fisico e una dieta equilibrata può influenzare positivamente l'immagine corporea.

 

 

Più in generale possiamo dire che mantenersi in forma sia la soluzione più efficiente ed efficace. Trovare un giusto e personale equilibrio tra mente e corpo può sicuramente dare grandi risultati soprattutto nella relazione con sé stessi. Investire nel proprio benessere fisico ha benefici non solo sulla salute generale ma anche sull'autostima. Sentirsi attraenti può avere un impatto positivo sulla vita amorosa e sulla fiducia in sé stessi.

Gli esperti mettono in guardia contro l'uso di soluzioni non comprovate e potenzialmente dannose per cercare di aumentare le dimensioni del pene. Dispositivi di trazione, pillole e pompe per il pene possono causare danni e non hanno dimostrato di essere efficaci nel lungo termine. È importante evitare l'uso prolungato di tali strumenti senza supervisione medica.

Posto di blocco dei carabinieri

Siamo in Sicilia, un automobilista vede dei carabinieri ad un posto di blocco che mettono il dito nei serbatoi delle auto e poi se lo leccano. Ma che cosa state facendo dice l'automobilista ai carabinieri e i carabinieri, gli ordini sono chiari, dobbiamo fermare tutte le macchine che vanno a Marsala.


Il maresciallo e la bandiera

Un maresciallo dei carabinieri viene mandato in una caserma a  sostituire il vecchio sottufficiale andato in pensione. Arrivato a destinazione, fa un giro di ispezione per controllare lo stato della caserma. Prende nota degli interventi che ci sono da fare e soprattutto si accorge che la bandiera italiana che sventola di fronte alla caserma è tutta scolorita e scucita. Chiama allora un carabiniere a rapporto e come prima cosa ordina proprio di andare a comprare una nuova bandiera. Il carabiniere si reca in un negozio e fa al commesso: "Buongiorno, dovrei comprare una bandiera...". "Italiana?". "Certo!". "Come la preferisce?". "Perché, come la avete?". "Verde, bianca e rossa...". "Me la dia verde..."

Un carabiniere siciliano

Un carabiniere siciliano decide un giorno di andare a farsi una bella camminata in montagna. Cammina, cammina, arriva dove inizia la prima neve. Dopo circa 10 minuti di cammino nella neve trova un cartello con su scritto "Qui inizia la neve perenne". Il carabiniere legge ed esclama: "Minchia! E allora? Pure a Trapani inizia per N  !".


L'esame dell'appuntato

Un appuntato dei carabinieri deve fare un esame per passare al grado superiore: la sua carriera e' stata impeccabile, mai un richiamo, questa carica gli spetterebbe di diritto, ma la prassi vuole cosi'. Allora un po' preoccupato si rivolge ad un colonnello, pregandolo di fargli una segnalazione all'ufficiale che dovra' esaminarlo, il quale gli risponde: "Vai tranquillo Caiazzo, sara' una passeggiata di salute!". Cosi' arriva il giorno dell'esame, si presenta con l'alta uniforme, e quando viene il suo turno viene interrogato dal generale: "Ah Caiazzo, bene una domandina facile facile, mi faccia un rombo". "Un rombo?!?". "Si', che ci vuole? Un rombo!!". Caiazzo ci pensa su e poi: "BRUM, BRUMM, BRUUMMMM!". "Ma vada fuoriii, IGNORANTE!". L'indomani Caiazzo va subito dal colonello che doveva raccomandarlo, chiedendo spiegazioni, e questi: "Cretino, ma come e' possibile: il generale ti chiede di fargli un rombo, e tu gliene hai fatti tre?".


Mio figlio


 

Mio figlio era proprio un giovanotto intelligente. Un giorno arrivò a casa con la sua pagella e disse: "Papà, questa è la mia pagella. E questa invece è una delle tue che ho trovato in solaio".


Il carabiniere e le chiavi della macchina

Caserma dei carabinieri. Entra l' appuntato: "Maresciallo, ho combinato un guaio: mi sono chiuso fuori dalla macchina. Le chiavi sono all'interno e non riesco ad infilare la mano nella fessura del finestrino rimasta aperta". "Sveglia appuntato!! prenda un pezzo di fil di ferro e cerchi di sbloccare la sicura". L'appuntato, tutto contento, esce, si dirige verso la macchina e inizia l'operazione. Nel frattempo dal maresciallo entra un altro appuntato che sta ridendo a crepapelle. "Ma che fa ?! Ride nel mio ufficio ?". "Guardi ho appena visto una scena...C'è uno scemo che si è chiuso fuori dalla macchina e prova ad aprirla con un fil di ferro... Ah! Ah!". "E allora? A me sembra una buona idea... Infatti gliel'ho suggerita io !!". "Sì, ma vede, il fatto è che in macchina c'è il collega che gli sta dicendo: "A destra, a destra, sinistra, sinistra".


Quattro signore molto pie


 

Quattro signore molto pie chiacchierano in salotto davanti a una tazza di the. La prima racconta orgogliosa alle amiche: "Sapete mio figlio e' un prete. Ogni volta che entra in una stanza con altra gente tutti si alzano in piedi e lo chiamano 'padre'". La seconda allora replica: "Mio figlio invece è vescovo e chi lo incontra lo chiama sempre 'Vostra Grazia'". La terza donna allora dice: "Sapete, invece mio figlio è un cardinale e quando incontra qualcuno questo si inginocchia e lo chiama 'Vostra Eminenza'". Intanto, visto che la quarta signora continua a sorseggiare il suo the in silenzio, la prima delle altre tre la incoraggia a raccontare anche lei qualcosa di suo figlio: "Dunque...?". E la quarta allora fa: "Mio figlio è un muscoloso spogliarellista, alto uno e novanta, quando entra in una stanza la gente dice 'Mio Dio...'".


Papà perchè Giovanni mi dice così


Ieri sera mia figlia e' rientrata a casa e mi ha chiesto: "Papa', che cos'e' un microscopio?". E io le ho risposto: "E' uno strumento che serve a ingrandire gli oggetti". E lei: "Ah, ora capisco perche' Giovanni mi dice sempre che ho una mano microscopica!".
 

Due carabinieri in vacanza

Due carabinieri decidono di passare il week end assieme in montagna, allora chiamano in albergo e prenotano una suite. Arriva il meritato week end e i 2 si dirigono in montagna, arrivano in albergo e dicono vicino al proprietario: Salve, siamo il maresciallo forte e l' appuntato rossi abbiamo prenotato una suite qualche giorno fa. Il proprietario: Maresciallo, mi dovete scusare ma la suite non è più disponibile causa lavori, però ho 2 stanze bellissime, l'unico problema che hanno il bagno in comune. Allora il maresciallo guarda l'appuntato con aria indecisa e poi si rivolge vicino al proprietario: dimmi una cosa ma il comune è lontano da qui?


JSN Megazine template designed by JoomlaShine.com
Licenza Creative Commons
Ridichetipassa is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License. dy>